La Pallacanestro Varese supera con merito il Derthona Basket

Esce sconfitta da Masnago la Bertram Derthona, al termine di un incontro che rimane equilibrato nel punteggio funo all’intervallo prima del progressivo, e decisivo, allungo dei padroni di casa. La Bertram prova più volte a rientrare a contatto, ma Varese controlla tutti i tentativi di rientro e conquista la vittoria.

Primo quarto fatto di parziali all’Enerxenia Arena: la Bertram prova ad allungare (16-20) nel finale di frazione con le triple di Daum, ma dopo il time-out chiesto da coach Vertemati, Varese chiude i dieci minuti iniziali con un 9-0 che fissa il punteggio sul 25-20. In avvio di secondo periodo prosegue il momento favorevole alla Openjobmetis, che allunga il proprio margine oltre la doppia cifra prima che le giocate di Wright riportino a contatto il Derthona: all’intervallo è 43-38.

Nel terzo periodo arriva il nuovo break dei padroni di casa, propiziato dalla grande precisione nel tiro da tre punti: il canestro di De Nicolao aggiorna il massimo vantaggio (64-47) al 28’. Nelle battute finali la Bertram accorcia fino al 66-52 della terza sirena. Nell’ultimo quarto Varese continua a trovare fluidità offensiva e dilata il gap fino al +24 (80-56) di metà frazione. Nelle battute conclusive il Derthona mette in campo una reazione nervosa che però non basta per tornare a contatto. Il finale premia la Openjobmetis, che vince 85-76.

Così coach Marco Ramondino al termine della gara: ?Complimenti a Varese per la vittoria, arrivata al termine di una partita in cui loro sono stati più aggressivi e fisici di noi. Non è la prima volta che noi ci troviamo un po’ in affanno e quasi sorpresi quando si alza il livello della fisicità. Nel corso della settimana abbiamo previsto questo tipo di gara, ma giocare in trasferta ha un impatto diverso: bisogna scrollarsi di dosso la neutralità della scorsa stagione e scendere in campo in modo più consistente. Mascolo è stato fermo fino a giovedì, oggi non ha avuto particolari limitazioni ma, dopo essere andati sotto nel punteggio e nell’inerzia, la mia scelta è stata accorciare le rotazioni. Nell’ultimo quarto abbiamo provato a cambiare la nostra faccia giocando con Cannon al posto di Cain, che è un giocatore più interno che abbiamo fatto fatica a sfruttare. Complice il calo di Varese siamo riusciti a dare una parvenza di equilibrio all’ultimo quarto?. 

Openjobmetis Varese - Bertram Derthona 85-76
(25-20, 43-38, 66-52)

Varese: Kell 14, Gentile 14, Amato 2, Beane 23, Sorokas 8, De Nicolao 3, Librizzi ne, Virginio ne, Ferrero, Jones 21. All. Vertemati

Derthona: Mortellaro ne, Wright 21, Rota ne, Cannon 6, Tavernelli, Filloy 6, Mascolo, Severini, Sanders 22, Daum 12, Cain 6, Macura 3. All. Ramondino

Fonte: ufficio stampa Derthona Basket

 

Classifica: Serie A - Girone Unico

Squadra Pt G V P
Olimpia Milano 18 9 9 0
Virtus Bologna 14 9 7 2
New Basket Brindisi 12 9 6 3
Aquila Basket Trento 12 9 6 3
Reyer Venezia 10 9 5 4
Napoli Basket 10 9 5 4
Pallacanestro Trieste 2004 10 9 5 4
Treviso Basket 10 9 5 4
Pallacanestro Reggiana 8 9 4 5
Derthona Basket 8 9 4 5
Basket Cremona 6 9 3 6
Pallacanestro Brescia 6 9 3 6
Dinamo Sassari 6 9 3 6
Pallacanestro Varese 6 9 3 6
Fortitudo Bologna 4 9 2 7
Victoria Libertas Pesaro 4 9 2 7
© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!