Vigor Matelica, coach Cecchini ''La vittoria di Jesi deve darci lo slancio giusto''

Grande prova per la Halley Matelica sul campo della Wispone Jesi. I padroni di casa reggono l’urto per due quarti, poi nella seconda metà di gara i ragazzi di coach Cecchini volano via e inanellano la quarta vittoria consecutiva in campionato. Questo il commento di coach Cecchini a fine partita:

"Siamo partiti molto contratti, forse con qualche scoria ancora della partita di Coppa Italia, poi ci siamo sciolti, siamo saliti di intensità e concentrazione e man mano anche le percentuali ci hanno supportato. Bene al rientro “vero” Genjac, anche se da lui mi aspetto ancora di più perché può essere ancora più duro e concentrato. È il nostro acquisto di punta, abbiamo puntato forte su di lui, al di là dei numeri che produce abbiamo bisogno che sia duro e intenso, che non sbagli i primi tre appoggi della partita e cose così. Tosti è tornato a produrre in attacco? Mi preoccupava il giusto la cosa, è un giocatore che può giocare bene facendo 2 punti e male facendo 20. Quello che gli chiedo è di stare il più acceso e collegato possibile nell’arco dei 40 minuti. Ora testa alla prossima contro Todi, dobbiamo essere bravi a sfruttare la scia positiva di questo risultato, perché un allenatore non può pensare di tenere in riga una squadra solo col bastone durante la settimana. Il risultato di questa partita deve darci lo slancio giusto, è un salto in avanti che dobbiamo fare a livello di maturità".

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!