La Feba Civitanova cerca il riscatto nel recupero infrasettimanale contro Savona

La Feba Civitanova Marche torna di nuovo in campo. Dopo lo stop in terra sarda contro il CUS Cagliari, le momò sono chiamate ad un tour de force in questi sette giorni. Giusto il tempo per archiviare lo stop contro le isolane che le biancoblu tornano in campo in un turno infrasettimanale per recuperare la 6° giornata d’andata contro l’Amatori Pallacanestro Savona, rinviato per la convocazione di Marcy Gonçalves con la nazionale lusitana.

Le liguri hanno fin qui incamerato otto punti e sono reduci dallo stop contro la capolista San Giovanni Valdarno. Squadra giovane con alcuni elementi interessanti, su cui spiccano la pivot bulgara Hristina Tyutyundzhieva, la giovanissima 2001 Beatrice Paleari, fin qui top scorer di squadra, e l’ex di turno Lucrezia Zanetti che ha iniziato bene la stagione, oltre ad una folta pattuglia di giovanissime. Un avversario interessante ma la Feba Civitanova Marche ha voglia di trovare l’immediato riscatto e far valere il fattore campo a proprio favore.
Palla a due mercoledì 24 Novembre alle ore 16.00 al Palazzetto di Civitanova Alta. Dirigono l’incontro Federica Servillo di Termoli (CB) e Laura Caracciolo di Roma.

Fonte: Matteo Valeri - ufficio stampa Feba Civitanova Marche

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!