Campetto Ancona, coach Coen ''Attualmente Rieti è nettamente superiore a noi e lo ha dimostrato''

Coach Piero Coen ha esperienza da vendere e non si nasconde dietro a nessun tipo di alibi. La sua Luciana Mosconi ha conosciuto anche il sapore amaro della sconfitta casalinga lasciando i due punti alla NPC Rieti apparsa oggettivamente superiore nel computo totale dei 40′. Nel dopo partita il tecnico anconetano è ovviamente rabbuiato per la sconfitta ma analizza con tranquillità e massima chiarezza la prestazione offerta dalla sua squadra contro la Kienergia.

“Credo che per analizzare questa partita bisogna essere onesti – ammette il coach anconetano – Attualmente tra noi e Rieti c’è una differenza incolmabile a livello di fisicità e di esperienza. Sono nettamente superiori e lo hanno dimostrato, bisogna inevitabilmente darne atto. Le cose sono andate bene fino a quando ha funzionato qualche nostro accorgimento difensivo e siamo riusciti ad andare avanti. Poi loro sono cresciuti e il nostro problema più grande è stata la grande difficoltà nel fare canestro. Alle nostre basse percentuali abbiamo aggiunto la grande sofferenza nel subire la fisicità di giocatori di grosso calibro e che ritengo anche di categoria superiore. Sicuramente potevamo far meglio, limitando palle perse e segnando di più, però onestamente in questo momento tra noi e loro c’è una differenza considerevole.”

L’intensità difensiva di Rieti a inizio di terzo quarto ha deciso praticamente tutto?
“Loro difendevano forte e noi abbiamo perso progressivamente fiducia pagando oltre misura il fatto di avere sei senior. In partite come queste la mancanza di esperienza si fa sentire maggiormente avendo meno consistenza nelle rotazioni. Quando affronti queste tipologie di squadre devi sperare che loro sbaglino di più di te, ma oggi non è andata così.”

Da martedi in palestra per iniziare a pensare di colmare questo divario?

“Dobbiamo dimostrare di provare a combattere contro queste squadre, ma per farlo dobbiamo lavorare tanto. In questo momento c’è un gap troppo importante. Sicuramente lavoreremo per cercare di essere più competitivi come abbiamo fatto fino adesso.”

Solito lunedi di riposo per la Luciana Mosconi che tornerà in palestra rispettando il suo tradizionale copione settimanale con la doppia seduta del martedi. Focus subito sul prossimo impegno che vedrà i dorici di Coen impegnati sul campo della Goldengas Senigallia reduce dalla bella vittoria in casa del Cesena che ha permesso alla squadra di Gabrielli di centrare il 4°successo consecutivo e di agganciare proprio gli anconetani in classifica a quota 12 punti. Sarà un derby formato battaglia.

Fonte: ufficio stampa Campetto Ancona 

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!