Virtus Civitanova, Valerio Costa ''So cosa coach Schiavi vuole da me. Contro la Luiss sfida molto importante''

Primi allenamenti, prima presa di contatto con la squadra per Valerio Costa. Il play reggino, ultimo arrivato in casa Virtus Civitanova, si è unito al gruppo martedì sera e sta proseguendo il suo inserimento per poter essere subito utile alla causa biancoblu.

«Civitanova la conoscevo già bene essendo stato diverse volte avversario, oltre ad aver giocato qui vicino – ricorda il nuovo numero 4 virtussino – il rapporto con Marco Pallotti c’è sempre stato, per cui i contatti si erano già concretizzati in passato e quando mi ha avanzato la proposta di venire qui sono stato contento di accettare».

Il regista classe 1997 sa bene cosa si aspetta la società e lo staff tecnico da lui. «Ho seguito un po’ la Virtus in questi mesi, è una squadra giovane ma che può dire la sua – sottolinea Costa – io sono venuto per dare una mano. Conosco Gianpaolo Riccio che è stato mio compagno l’anno scorso ad Avellino, ma anche altri ragazzi che ho avuto modo di incontrare da avversario negli anni. Sono convinto delle qualità della squadra. Anche coach Schiavi l’avevo incrociato brevemente a Porto Sant’Elpidio, so qual è la sua idea di gioco e cosa vuole da me. In primis dovrò aiutare a mettere ordine in campo e gestire la squadra. Questo campionato è pieno di corazzate, partendo dalle due Rieti e Roseto, ma ci sono anche squadre alla nostra portata, come quella che affronteremo sabato».

Già perché sabato è già vicino e la sfida contro la Luiss Roma, che affianca la Virtus in classifica a quota 2 punti, è di quelle da non fallire. «Conosco la Luiss e molti dei suoi giocatori, in più l’ho affrontata questa estate in amichevole quando ero a Scafati – spiega Costa – sappiamo quanto è importante questa partita, c’è poco da dire: dobbiamo dare il massimo e vedere cosa succede».

Fonte: ufficio stampa Virtus Basket Civitanova Marche 

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!