Janus Fabriano, coach Pansa ''Superiamo quello che è successo facendo tutti un passo in avanti''

La Janus Fabriano si avvicina alla delicata sfida interna contro la Benedetto XIV Cento cercando di mettersi alla spalle il "caso Davis", e l'infortunio occorso a Marco Santiangeli, che si opera oggi per ridurre la frattura del setto nasale rimediata a Scafati e che dovrà saltare le ultime tre partite del 2021. Coach Lorenzo Pansa ne ha parlato con il Corriere Adriatico. Queste alcune delle sue parole:

"Ciò che è accaduto è qualcosa che dobbiamo accettare e superare, e possiamo riuscirci solo se facciamo tutti insieme un passo in avanti. Dovremo cercare, nella diversità del momento, i vantaggi di un assetto che inevitabilmente non potrà essere lo stesso delle ultime partite. Ci vorrà consapevolezza da parte di tutti che la partita di Scafati deve essere, da un punto di vista emotivo e di intensità, qualcosa da riproporre, perché abbiamo dimostrato di saperlo fare.

Senza entrare nei dettagli tattici sono convinto che questo sia un momento in cui dobbiamo trovare nuove risorse, tecniche e umane, da portarci dietro quando poi saremo in una situazione più stabile. Come solitamente non voglio pensare ad un infortunio, anche adesso non voglio pensare alle due assenze. Al di là del calendario da affrontare nelle prossime settimane, dovremo ricercare al nostro interno nuovi equilibri e nuove risorse da mantenere quando la squadra sarà di nuovo al completo".

Photo Credits: Marco Teatini - Janus Basket Fabriano

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!