Aquila Basket Trento, coach Molin ''Non abbiamo avuto la qualità necessaria per vincere''

Rimane stregato l'Allianz Dome di Trieste per la Dolomiti Energia Trentino: dopo 40' di alti e bassi, break e controbreak, nell'ultimo minuto 5 punti di Bradford sembrano dare slancio alle ambizioni dell'Aquila, beffata però negli ultimi 10" da una gran tripla di Banks e soprattutto dal canestro sulla sirena di Grazulis che fissa il 70-69 finale.

Si ferma a quattro vittorie consecutive la striscia vincente dei bianconeri, che vengono agganciati proprio da Trieste a quota 12 punti in classifica. A Trento non è bastata la partita di grande sostanza di Johnathan Williams, autore di 15 punti, otto rimbalzi e tre assist; in doppia cifra a referto anche Desonta Bradford (12 punti, cinque rimbalzi e quattro assist) e Wesley Saunders (12 punti). Dieci punti e nove rimbalzi per Cameron Reynolds. Le parole di coach Lele Molin:

"E’ stata una partita in cui le due squadre hanno commesso tanti errori, decisa da un nostro errore: durante la partita però non abbiamo avuto la qualità necessaria per vincere una partita in trasferta, abbiamo avuto pessime percentuali dal campo. Per merito della difesa di Trieste, ma anche per nostre difficoltà in campo. Altre volte abbiamo vinto questo tipo di partite: noi vinciamo di un punto insieme e perdiamo di un punto insieme, lavoreremo per continuare a crescere".

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!