La Tasp Teramo nella tana della Real Sebastiani. Coach Salvemini ''C'è bisogno di una prova super''

Ritmi serrati per il campionato di Serie B. E’ ancora vivido il ricordo delle emozioni generate appena tre giorni fa dopo la splendida vittoria 56-69 della Rennova Teramo nel derby contro la Giulia Basket Giulianova che domani (ore 18) la Teramo a Spicchi torna di nuovo a giocare. Stavolta sul campo della Real Sebastiani Rieti, una delle primissime della classe in questo girone (e non solo), reduce dal brusco stop (91-68) infertole dalla Liofilchem Roseto al PalaMaggetti. I biancorossi si stanno quindi preparando al meglio per il match che si giocherà al PalaSojourner, coscienti del fatto che si troveranno di fronte una formazione costretta al pronto riscatto in casa se vuole mantenere il passo dei team che occupano il vertice della classifica.

Ci si attende così una gara a punteggio basso, visto che saranno una di fronte l’altra le due migliori difese del girone C della Serie B, con la TaSp prima in questa specifica graduatoria (63,3 i punti concessi in media) e Rieti seconda (64,5 i punti concessi per gara). Non mancherà però lo spettacolo, visto che diversi protagonisti del match, da una parte e dall’altra, possono vantare esperienze anche in campionati di A2 o Serie A. Un test di qualità quindi per i biancorossi anche per valutare fino a che punto la formazione teramana può competere in questa fase della stagione con una delle candidate alla vittoria del campionato.

Coach Giorgio Salvemini così presenta il match: “Basta scorrere il roster di Rieti per capire che giochiamo contro una delle candidate alla vittoria finale del campionato. Si tratta di una formazione con tantissimo talento sia tecnico che fisico e noi dobbiamo avere piena consapevolezza del fatto che la partita richiede una prova veramente importante. Di sicuro bisogna giocare una gara migliore di quella messa in campo domenica scorsa e mostrare di poter compiere un ulteriore passo in avanti per quanto riguarda la durezza mentale, anche perchè andiamo a giocare in un campo storico, con una tifoseria calda, e contro un team di primissimo livello. Il ricordo della vittoria nel derby contro Giulianova va messo quindi alle spalle per affrontare al meglio questo match che ci vede fronteggiare un avversario di grandissimo spessore”.

La società di casa ha messo a disposizione 68 biglietti per gli ospiti ma per chi non potesse assistere in presenza alla sfida ricordiamo che la diretta streaming dell’incontro sarà trasmessa in esclusiva sulla piattaforma web http://lnppass.legapallacanestro.com.

Fonte: Paolo Marini - Resp. Area Comunicazione Rennova Teramo a Spicchi 2K20
Photo Credits: Massimo Pompilii 

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!