La Feba Civitanova attesa dalla difficile sfida al San Salvatore Selargius

La Feba Civitanova Marche attesa dall’esame Techfind San Salvatore Selargius. Le momò, dopo la sconfitta di misura contro la Pall. Vigarano, affrontano un altro avversario di spessore. Infatti le sarde possono contare un roster di qualità e d’esperienza, su cui spiccano le ex di turno Silvia Ceccarelli e Francesca Rosellini, oltre ai due pivot Mounia El Habbab ed Adriana Cutrupi. Un avversario sicuramente ostico per le momò che hanno però dimostrato di tener testa ad avversari di livello come una settimana fa contro Vigarano. Nonostante la partenza di Marcy Gonçalves, destinazione A1 spagnola, le biancoblu hanno avuto un ottimo apporto da tutto il collettivo, tra cui anche le giovanissime del vivaio che stanno dimostrando il loro valore in questa prima parte di stagione.

“Nell’ultima partita abbiamo dimostrato quello che la nostra squadra può dare – commenta Giorgia Bocola – Nonostante di fronte avevamo un’ottima compagine abbiamo dimostrato che possiamo tenere a chiunque. Adesso arriva Selargius, con due ex di turno come Rosellini e Ceccarelli che saranno osservate speciali, oltre alle due lunghe. Cercheremo di mettere a punto alcuni dettagli che non ci sono riusciti contro Vigarano e di mettere a punto nuove cose in vista di questa sfida”.
Palla a due sabato 11 dicembre alle ore 18.00 al Palazzetto di Civitanova Alta. Dirigono l’incontro Di Pinto Francesca di Pesaro e Marconi Angelica di Ancona.

Fonte: Matteo Valeri - Ufficio Stampa Feba Civitanova Marche 

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!