L'Olimpia Milano sfida il Real Madrid. Coach Messina ''Fondamentale controllare ritmo e rimbalzi''

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/16-12-2021/olimpia-milano-sfida-real-madrid-coach-messina-fondamentale-controllare-ritmo-rimbalzi-600.jpg

Social

Notte di gala al Mediolanum Forum: arriva il Real Madrid per una gara accompagnata da tantissima storia (in un certo senso simboleggiata dalla “Sandro Gamba Night” celebrata all’intervallo) ma anche da un presente importante, visto che il Real Madrid è secondo in classifica e l’Olimpia è terza. La squadra spagnola nelle ultime otto gare ha perso solo con il Barcellona capolista in trasferta, l’Olimpia ha vinto le ultime due partite e lo scorso anno ha prodotto un inusuale 2-0 negli scontri diretti con la corazzata iberica. Il livello di difficoltà è estremo, anche se l’Olimpia è 7-1 in casa. La difesa sarà chiamata ad una prestazione di altissimo livello dopo quella espressa contro il Panathinaikos: i 54 punti concessi all’avversario rappresentano la seconda prova stagionale e la sesta di sempre in EuroLeague.

Milano ha vinto nove gare subendo meno di 74 punti, ne ha vinta una subendone esattamente 74 e ne ha persa una ancora a 74. Chiaro quale sia il numero magico, anche se vale per tutte e due visto che se l’Olimpia ha la miglior difesa (71.67 punti subiti di media), il Real Madrid ha la seconda (72.13). Il Real Madrid è anche la squadra che ha vinto più gare con vantaggi in doppia cifra, ben sette. In trasferta ha perso al Pireo, a Kazan e appunto a Barcellona. Non avrà in panchina Coach Pablo Laso e non avrà in campo Thomas Heurtel, bloccati ambedue dal Covid.

Assenti per infortunio anche Alberto Abalde, Carlos Alocen e Trey Thompkins, però è rientrato Anthony Randolph. Contro l’Alba non ha giocato per motivi precauzionali Guerschon Yabusele. Ma finora infortuni e assenze non hanno fermato una delle grandi favorite di questa EuroLeague.

NOTE – Si gioca giovedì 16 dicembre alle 20:30 al Mediolanum Forum con diretta su Sky Sport, Now Tv, Eleven Sports. Per i biglietti clicca qui.

COACH ETTORE MESSINA – “Sarà una notte speciale per noi, perché affrontiamo una grandissima squadra, una seria candidata alla vittoria finale, e omaggiamo al tempo stesso uno dei più grandi giocatori della nostra storia, Sandro Gamba, quindi ci teniamo particolarmente a fare bene. Nonostante le assenze – e colgo l’occasione per augurare una guarigione veloce a Coach Laso e Thomas Heurtel -, il Real Madrid sta dimostrando di essere estremamente competitivo, fisico, con una presenza di grande impatto come Tavares, non solo in difesa ma anche in attacco. Controllare il ritmo, i rimbalzi e muovere bene la palla in attacco saranno una volta di più gli aspetti fondamentali della nostra partita”. 

Fonte: ufficio stampa Olimpia Milano

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!