Il Pescara Basket cerca la rivincita contro la New Fortitudo Isernia

Si chiude il 2021 cestistico per la Pescara Basket, che domenica 19 Dicembre riceverà la visita della New Fortitudo Isernia, gara che inaugurerà il girone di ritorno del campionato di Serie C Gold. La compagine molisana, reduce dal rinvio della scorsa partita con la Teate Basket Chieti, occupa la settima posizione in graduatoria a quota otto punti, due in meno di Magic Basket Chieti e Nuovo Basket Aquilano, frutto di quattro vittorie ed altrettante sconfitte, ottenute alla media di 73,1 punti realizzati e 70,8 subiti. I punti di forza principali del roster guidato da coach Andrea Forgione sono gli esterni Daniele Monacelli e Stanislav Tsonkov, che viaggiano rispettivamente a 20,3 e 17,6 punti di media, con il playmaker Francesco Compagnoni (7,4), l’ala forte Francesco Cinalli (7,3) ed il pivot Rytis Sasnauskas (11,5) a completare il quintetto base.

Dalla panchina escono gli esterni under Samuel Cicchetti (0,8), Robert Fonisto (3,2) ed Antonio Visciglio (3,3) ed i lunghi Gabriel Cicchetti (2,3) e Dorde Marcetic (2,3), con i giovani Nicolò Doglio, Antonio Fraccalvieri, Bruno Longo, Giuseppe Paravati e Domenico Russo a completare l’organico. La gara di andata vide la New Fortitudo Isernia imporsi nettamente con il punteggio di 72-53, grazie soprattutto al break di 23-10 messo a segno nel corso del terzo periodo, propiziato dalle conclusioni pesanti di Monacelli e Tsonkov, che spezzò l’equilibrio dei primi venti minuti (33-30 al 20’), con i biancazzurri incapaci di reagire.

“Isernia – esordisce coach Vanoncini in sede di presentazione – all’esordio in campionato ci mise in grandissima difficoltà. Questo è successo perché sicuramente il nostro sistema di gioco non era ancora sviluppato nel modo giusto, ma soprattutto perché lo stile di gioco e le caratteristiche di questa squadra sono tali per cui per noi rappresentano un avversario ostico da affrontare.

A distanza di quasi oltre due mesi questa cosa non cambia e quindi per noi sarà sicuramente un impegno difficile. Speriamo che, rispetto alla gara di andata siamo riusciti a fare dei progressi riguardo al nostro sistema ed alla nostra compattezza di squadra per colmare il gap che ci ha separato nella prima gara di campionato. In ogni caso – conclude il tecnico biancazzurro – servirà una prestazione di alto livello per guadagnarci la vittoria.”

Palla a due, al Palasport di Via Elettra, domenica 19 Dicembre alle ore 18.00.

Fonte: Davide Di Sante - Ufficio Stampa Pescara Basket 

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!