La Titano San Marino in trasferta ad Urbania. Coach Porcarelli ''E' l'unico campo che non abbiamo mai espugnato''

Non si gioca di sabato, per questa volta. L’ultima partita del 2021 dei Titans andrà in scena dopodomani, domenica 19 dicembre, a Urbania (palla a due alle 18). Non una gara qualunque, ma il remake di una sfida vista parecchio negli ultimi anni. Sempre, però, con Urbania vincente tra le mura amiche. Per questo motivo, e primariamente per aggiungere due punti in classifica, la Pallacanestro Titano è pronta alla battaglia…

«L’unico campo che non abbiamo mai espugnato in questi anni – ricorda coach Porcarelli -, anche per questo motivo non sarà una gara ordinaria. Poi c’è il fattore tecnico e Urbania è oggettivamente un’ottima squadra, appena a ridosso delle prime. Sono reduci da tre vittorie consecutive e l’ultima è un 72-38 con Acqualagna, dunque attenzione»

Che tipo di squadra è Urbania?
«Sono gli stessi del girone d’andata, con in più Matteucci che quella volta non c’era. Hanno caratteristiche ben precise, sfruttano bene il 2.18 Di Coste e possono disporre di esterni fisici che sanno giocare fronte e spalle a canestro. La loro difesa sta concedendo veramente poco. All’andata fu una partita equilibrata che risolvemmo solo negli ultimi cinque minuti e finì 61-56. Dovremo esser bravi a reagire ai momenti di difficoltà proprio come successe nella gara del girone d’andata»

Il programma prevede, oltre a Urbania – Titans di domenica, le partite di domani tra Fossombrone e Acqualagna, Basket Giovane e Montemarciano, Jesi e Loreto. Il campionato riprenderà poi l’8 gennaio 2022, con la Pallacanestro Titano in trasferta ad Acqualagna.

Fonte: ufficio stampa Pallacanestro Titano San Marino 

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!