Treviso Basket, le parole del DS Andrea Gracis sul momento negativo e sul mercato

Intervistato da La Tribuna di Treviso, il DS Andrea Gracis ha parlato sia del difficile momento che sta attraversando Treviso Basket che di mercato, con il club veneto sempre alla ricerca di uno straniero da utilizzare in Basketball Champions League per ovviare all'assenza per infortunio di Nicola Akele. Queste alcune delle sue parole:

"Il -25 è certo pesante. Brescia è nel suo miglior momento e noi in quello no, anzi siamo in palese difficoltà e ci portiamo dietro anche gli strascichi di malattie ed infortuni. Non voglio comunque trovare giustificazioni, anche se sono dati di fatto.  È un momento nel quale dobbiamo compattarci e stare sereni, per quanto è possibile. L'unica ricetta è lavorare, recuperare le forze, anche nervose, quelle che ci sono mancate soprattutto all'inizio".

Sulla ricerca di un giocatore straniero per la Coppa

"Non è facile. A noi serve un giocatore a gettone, per il tempo in cui Akele non potrà esserci. Ed anche contro Brescia si è vista l'importanza di Nicola, la sua energia, il suo entusiasmo, il modo che ha di giocare. Per cui è difficile trovare chi si renda disponibile per un periodo limitato nel tempo. Ma faremo di tutto".

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!