Virtus P.S.Giorgio ''Il regolare svolgimento del campionato è stato alterato''

Non si giocherà la gara di Serie C Silver in programma in questo fine settimana tra la B-Chem Virtus PSG e Fratta Umbertide. La società umbra si è avvalsa della possibilità concessa dal comitato regionale Umbro di rinunciare senza motivazione a giocare la gara, nonostante la Virtus P.S.Giorgio avesse dato la disponibilità alla partecipazione. Il Comitato Regionale Fip Umbria, che gestisce il campionato di Serie C Umbria-Marche, con un cominicato emanato il 3 Gennaio ha modificato la normativa riguardante gli spostamenti delle gare a calendario dando facoltà alle singole squadre per decidere se sospendere o meno le proprie partite fino al 16 Gennaio 2021. Una decisione quantomai discutibile, che ha generato in un momento già difficile, ulteriore confusione.

Con il risultato che solo la gara tra Perugia e Tolentino sarà disputata. Le gare che si sarebbero disputate in questo fine settimana, altresì, sono le ultime a disposizione, per effetto dell'ulteriore cambiamento, della dispostizione per gli sport di squadra relativa al Green Pass, per tutti i giocatori che non essendosi vaccinati, poi non potranno prendere parte alle gare di recupero. Una ulteriore complicazione e disparità generata da questa modifica regolamentare in corso di campionato. E' chiaro che questa situazione genera una grave alterazione sul regolare svolgimento del campionato che dovrà essere oggetto di ulteriore modifica per poter proseguire la stagione in maniera sportivamente corretta. 

Fonte: Virtus Basket Porto San Giorgio

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!