La Sutor Montegranaro spreca 14 punti di vantaggio e viene sconfitta da Faenza

Uno stop che non ci voleva per la Sutor Montegranaro battuta a domicilio dalla Raggisolaris Faenza per 72-88. La squadra di Cagnazzo non è stata in grado di capitalizzare il vantaggio di 14 punti che si era costruita al 18’ quando la partita era sul 47-33. Faenza è stata brava con un controparziale di 0-9 ad andare al riposo sotto si cinque lunghezze 49-44 costruendo poi il suo successo nel secondo tempo quando ha avuto il controllo della difesa grazie ad un Aromando spaziale, per lui doppia doppia da 18 punti e 18 rimbalzi. Ma tutta la squadra di Garelli ha capito la lezione del primo tempo e nella ripresa non ha ripetuto gli stessi errori. Dal canto suo la Sutor nella seconda parte della gara non è mai riuscita a giocare in transizione, ha subito la fisicità degli avversari sotto canestro cercando in maniera sbagliata tiri con percentuali troppo alte. In difesa non è stata più in grado di arginare le folate degli avversari e alla fine la sconfitta è stata la conseguenza.

Cronaca – Partono bene gli ospiti, 0-7 dopo 1’24”, ma poi la Sutor reagisce e si mette in partita chiudendo avanti il primo quarto sul 23-19. Nel secondo i calzaturieri sembrano molto ispirati e i nove punti consecutivi di Korsunov portano la squadra di Cagnazzo al massimo vantaggio, 41-30 al 16’. Botteghi regala il più 14, nel finale di periodo però Faenza con un controparziale di 0-9 si rimette in partita. Il primo tempo termina sul 49-44. Al ritorno in campo la Raggisolaris tenta l’allungo, 49-54 con un controparziale di 0-10. La Sutor torna in parità con Crespi e una tripla di Galipò poi scompare dal campo e Faenza al 30’ è avanti 62-67. Nell’ultimo quarto in pratica non c’è più partita con i ragazzi di Garelli che volano sul più 14, 66-80 e chiudono la contesa a proprio favore per 72-88. (Fonte: ufficio stampa Sutor Basket Montegranaro)

Sutor Montegranaro - Raggisolaris Faenza 72-88 (23-19, 26-25, 13-23, 10-21)

Sutor Montegranaro: Giorgio Galipò 19 (4/6, 3/5), Riccardo Crespi 14 (7/13, 0/2), Matteo Botteghi 11 (4/8, 1/1), Kirill Korsunov 10 (3/3, 1/1), Dario Masciarelli 8 (3/13, 0/3), Fabio Montanari 8 (2/3, 1/2), Marco antonio Re 2 (1/1, 0/1), Leonardo Verdecchia 0 (0/0, 0/0), Alessio Ambrogi 0 (0/0, 0/0), Alessio Mariani 0 (0/0, 0/0), Matteo Barbante 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 6 / 12 - Rimbalzi: 31 4 + 27 (Matteo Botteghi 9) - Assist: 15 (Giorgio Galipò 7)

Raggisolaris Faenza: Giacomo Siberna 20 (7/9, 2/4), Simone Aromando 18 (6/10, 1/2), Riccardo Ballabio 14 (2/7, 1/2), Giovanni Poggi 11 (4/4, 0/1), Marco Petrucci 10 (0/2, 3/5), Sebastian Vico 9 (4/12, 0/6), Lorenzo Molinaro 6 (2/6, 0/1), Fabio Cortecchia 0 (0/0, 0/0), Roberto Rosetti 0 (0/0, 0/0), Alesssandro Bianchi 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 17 / 26 - Rimbalzi: 41 11 + 30 (Simone Aromando 18) - Assist: 20 (Sebastian Vico 8) 

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!