La Virtus Bologna sbanca Trieste e conquista la 10° vittoria di fila

Allianz Pallacanestro Trieste - Virtus Segafredo Bologna 81-92
(Q1 16-34; Q2 40-54; Q3 64-73)

Allianz Pallacanestro Trieste: Banks 27, Davis 3, Konate 8, De Angeli 2, Mian 2, Delia 13, Fantoma ne, Cavaliero, Campogrande 6, Grazulis 18, Lever 2. Coach: Ciani

Virtus Segafredo Bologna: Cordinier 12, Tessitori 4, Mannion 6, Pajola, Alibegovic 10, Ruzzier, Jaiteh 18, Shengelia 9, Hackett 9, Sampson, Weems 16, Teodosic 8. Coach: Scariolo

Arbitri: LO GUZZO, PAGLIALUNGA, BONINSEGNA.

Sono passati più di due anni dall’ultima partita disputata dalle V Nere in cui la capienza era al 100%, a Trieste in occasione della 25^ giornata di Campionato la Virtus Segafredo Bologna affronta l’Allianz di Coach Ciani in una atmosfera calda, da vecchi tempi. Bologna prova a prendere subito il primo vantaggio grazie alle triple di Weems e Hackett, Shengelia e Cordinier si iscrivono al tabellino e sul +12 la panchina biancorossa chiama il primo time out della gara (4-16). La Segafredo difende e davanti continua a segnare con continuità, Grazulis prova a ferma gli attacchi bianconeri ma il centro francese è quasi sempre una sentenza nel pitturato e porta a +16 le V nere (8-24); reazione d’orgoglio dei padroni di casa che ancora una volta trova la risposta immediata di Teodosic che serve prima Hakett e poi Alibegovic, Sampson pesca in area Mannion che infila il canestro del +18, dopo 10′ di gioco la sirena suona sul punteggio di 16 a 34 per la Segafredo.

Virtus che continua a difendere su tutto e su tutti, tocca il +21 ad inizio secondo quarto c non lascia spazio alle incursioni dell’ex Delia e compagni, Jaiteh conquista tutti i rimbalzi e Mannion piazza la tripla del nuovo +21 a 3′ dall’intervallo lungo (27-48). Due triple in rapida successione dei padroni di casa obbligano Coach Scariolo a chiamare time out, Trieste accorcia nuovamente le distanze dopo che Hackett, dalla lunetta, cerca di mantenere in sicurezza il vantaggio accumulato, Jaiteh fa 1/2 ai liberi e la Virtus chiude sul +14 il primo tempo (40-54). Terzo quarto combattivo da parte di entrambe le squadre, Allianz che prova a ricucire lo svantaggio ma la V Nera è concentrata e con Cordinier e Weems si riporta a +16 sui propri avversari, Banks fa 2/2 ai liberi ma Jaiteh lotta e sotto i tabelloni segna, e difende nel proprio pitturato, Teodosic appoggia il canestro del +18 quando mancano 2′ abbondanti alla terza sirena.

Nuovo tentativo di avvicinamento biancorosso che rosicchiano dalla lunetta punti preziosi che scaldano l’atmosfera dell’Allianz Dome, Konate e Grazulis riportano a -7 i loro compagni ma Cordinier stoppa e riparte in contropiede e chiude in rete l’ultimo canestro del terzo quarto, 64 a 73 Virtus. 6 a 0 di parziale iniziale che riporta le V Nere sul +15, ma la gara non è ancora finita perchè Trieste penetra in area nel tentativo di frenare il possibile allungo bianconero, 71 a 81 il parziale a meno di 6′ dal termine, Segafredo che prova a lottare ma Trieste continua nel suo tentativo di rimonta che ora dista solo 6 punti dalle V Nere. Banks segna da due, Shengelia risponode con i liberi (1/2), 1 e 46” ancora da giocare, Cordinier segna dalla media e costringe coach Ciani al time out. Al rientro Jaiteh chiude la gara col + 11 finale per la decima in fila di campionato. 

Fonte: ufficio stampa Virtus Bologna

 

Classifica: Serie A - Girone Unico

Squadra Pt G V P
Virtus Bologna 52 30 26 4
Olimpia Milano 48 30 24 6
Pallacanestro Brescia 42 30 21 9
Derthona Basket 34 30 17 13
Reyer Venezia 34 30 17 13
Dinamo Sassari 34 30 17 13
Pallacanestro Reggiana 30 30 15 15
Victoria Libertas Pesaro 28 30 14 16
Pallacanestro Trieste 2004 28 30 14 16
Treviso Basket 24 30 12 18
Pallacanestro Varese 24 30 12 18
New Basket Brindisi 24 30 12 18
Napoli Basket 22 30 11 19
Aquila Basket Trento 22 30 11 19
Fortitudo Bologna 18 30 9 21
Basket Cremona 16 30 8 22
© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!