Una Sutor Montegranaro decimata dagli infortuni viene sconfitta nettamente a Rimini

Brutta battuta d’arresto per la Sutor Montegranaro sconfitta al PalaFlaminio di Rimini dalla Riviera Banca per 87-52. Senza Alberti (infortunio alla caviglia) la squadra di Cagnazzo ha dovuto fare a meno anche di Montanari (febbre) e capitan Crespi (problema al ginocchio) e queste tre assenze nel giro delle rotazioni si sono fatte sentire. E’ chiaro che non devono essere un alibi però, regalare tre giocatori alla seconda della classe non è mai facile. Per quanto riguarda la partita, i gialloblù hanno retto bene il confronto nel primo periodo, nel secondo hanno concesso qualcosa di più, ma inevitabilmente hanno pagato dazio nella seconda parte della contesa dove i padroni di casa hanno trovato con più continuità il canestro e la Sutor in attacco non è stata incisiva. Rimini ha potuto ruotare a proprio piacimento i suoi giocatori, la Sutor ad un certo punto ha dato spazio ai suoi giovani e la forbice nel punteggio si è ampliata.

Cronaca – Il primo canestro lo realizza Galipò con la gara che si assesta in avvio su binari di equilibrio, 11-8 dopo 4’. Rimini prova a scappare con quattro punti consecutivi di Rivali sul 18-11 al 6’, i veregrensi però tengono botta e solo una tripla di Saccaggi allo scadere del primo quarto fissa il punteggio sul 24-18. Nel secondo periodo Rimini allunga raggiungendo il più 14 con Saccaggi, 40-26 al 17’30”. Al riposo lungo il punteggio è di 44-29.

Alla ripresa del gioco la partita cambia fisionomia con Rimini che trova il canestro con più facilità e con la Sutor che in difesa non riesce a fare lo stesso lavoro del primo tempo. I padroni di casa prima vanno sul più 20, 52-32 poi sul più 26 con Mladenova, 58-32 con un parziale di 14-3. Otto punti di Masciarelli non evitano lo strappo e al 30’ Rimini è saldamente avanti sul 64-42. Nell’ultimo quarto in pratica non c’è più partita, Rimini lavora bene in difesa e in attacco trova sempre buone conclusioni. Finisce 87-52 e ora la Sutor dovrà lavorare per recuperare al meglio la condizione e gli infortunati in vista di due gare interne consecutive che potrebbero segnare la stagione. (Fonte: ufficio stampa Sutor Montegranaro)

RivieraBanca Basket Rimini - Sutor Montegranaro 87-52 (24-18, 20-11, 20-13, 23-10)

RivieraBanca Basket Rimini
: Andrea Saccaggi 21 (3/4, 4/8), Borislav georgiev Mladenov 17 (2/4, 4/7), Luca Fabiani 15 (5/10, 0/0), Marco Arrigoni 12 (5/9, 0/0), Francesco Bedetti 8 (2/4, 0/2), Alessandro Scarponi 5 (1/4, 1/4), Eugenio Rivali 4 (2/2, 0/0), Andrea Tassinari 3 (0/2, 1/3), Dario Rossi 2 (1/2, 0/0), Davide Carletti 0 (0/0, 0/1), Tommaso Rinaldi 0 (0/0, 0/0), Stefano Masciadri 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 15 / 18 - Rimbalzi: 44 9 + 35 (Marco Arrigoni 14) - Assist: 17 (Andrea Tassinari 7)

Sutor Montegranaro
: Giorgio Galipò 16 (3/7, 3/9), Dario Masciarelli 15 (4/13, 0/4), Matteo Botteghi 13 (5/11, 1/2), Marco antonio Re 6 (0/1, 2/4), Kirill Korsunov 2 (1/5, 0/6), Matteo Barbante 0 (0/1, 0/0), Leonardo Verdecchia 0 (0/1, 0/1), Alessio Ambrogi 0 (0/0, 0/0), Alessio Mariani 0 (0/0, 0/0), Riccardo Crespi 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 8 / 9 - Rimbalzi: 32 7 + 25 (Matteo Botteghi 8) - Assist: 5 (Giorgio Galipò 3) 

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!