Inizia nel migliore dei modi la Fase Orologio del Basket Fermo

È iniziata nel migliore dei modi la seconda fase delle qualificazioni nel campionato di serie D per il Forno a Legna Frinconi. Nel torneo ad orologio la prima squadra affrontata dai ragazzi di Marco Marilungo nella palestra Coni di Fermo, è stata la formazione del Grottammare Basketball. L’incontro ha portato alla vittoria la squadra di casa non senza sofferenza in campo. La squadra coraggiosamente giovane del Grottammare ha dato del filo da torcere ai più esperti giocatori fermani almeno per tre quarti di gara.

Il primo periodo è iniziato bene per i giallo blu locali: Ndour ha fatto sentire i suoi centimetri e Quondammateo e Dania determinanti per l’assetto offensivo. In difesa già nei primi minuti si è consumato il duello tra Quondamatteo e Merlini che durerà per tutti i quaranta minuti, un duello tra esperienza e forza fisica combattuto tra due forse tre generazioni di cestisti ma non per questo meno avvincente per il pubblico assiepato sugli spalti. Poi è arrivato un brutto secondo quarto. Black out tra le fila fermane. I primi due punti solo dopo sei minuti di gioco. Gli ospiti raggiungono e superano i padroni casa raggiungendo anche un vantaggio superiore ai dieci punti. I giallo blu si svegliano solo nei minuti finali riducendo lo svantaggio a meno sette al suono della sirena per la pausa lunga.

Al ritorno in campo la musica cambia. Un Forno a Legna Frinconi più determinato, sia in attacco che in difesa, fa sentire il peso dell’esperienza e dei centimetri, anche se il Grottammare non molla di un centimetro, tenendo duro per non subire l’aggancio degli avversari e spendendo, però, forse troppe energie. Soltanto nei minuti finali i fermani raggiungono il pareggio e chiudono ad una lunghezza di vantaggio. Nell’ultimo periodo continua la performance positiva del Forno a Legna Frinconi che si accompagna ad un vistoso calo fisico degli avversari.

I giallo blu ne approfittano e allungano nel punteggio, arrivando anche a più di venti punti di vantaggio, sciupato, anche se non tutto, nei minuti finali. In questa seconda parte della gara ha giganteggiato Andrea Del Buono che con i suoi 20 punti a referto si aggiudica il traguardo, insieme a Merlini, del miglior realizzatore dell’incontro. Buona anche la prestazione di Marcelo Ferreyra e Luigi Dania. Se mi fosse data la possibilità di individuare il miglior giocatore in campo, comunque, io indicherei Marco Quondamatteo, per lucidità di gioco, sicurezza nei movimenti in campo e prestazione atletica esercitata alla pari con un avversario che aveva quasi il doppio del peso e la metà degli anni.

Speriamo che tutte queste qualità restino nella prossima gara da giocare ancora in casa, contro la diretta avversaria per il quarto posto in classifica, lo Sporting Basket Club di Porto Sant’Elpidio. Una vittoria sarebbe davvero importante ma senza mettere troppa pressione ai nostri giocatori ci aspettiamo almeno una prestazione all’altezza della posta in gioco.

Forno a Legna Frinconi Basket Fermo - Grottammare Basketball 76-68

Parziali: 22-18, 9-20, 25-17, 20-13.
Progressivi: 22-18, 31-38, 56-55, 76-68.

Forno a Legna Frinconi Basket Fermo: Poggi 5, Mezzabotta 3, Quinzi, Ferreyra 6, Bongelli 2, Dania 14, Quondamatteo 18, Sandroni, Pedicone, Del Buono 20, Ndour 8, Pelacani (cap.). All.re marilungo, vice all.re Valentini.

Grottammare Basketball: Di Berardino, Cavallin 4, Di Paolo 19, Obletter 11, Radaelli, Marconi 1, Maiorana Liga Al. 2, Maiorana Liga An. 5, Acciarri (cap.) 6, Del Zompo, Merlini 20. All.re Roncarolo, vice all.re Marini.

Tiri da 3: Fermo 7 – Grottammare 6
Tiri liberi: Fermo 9 su 19 (47%) – Grottammare 12 su 21 (57%)
Falli: Fermo 23 – Grottammare 21 con antisportivo a Maiorana Antonio
Uscito per 5 falli: Acciarri (Grottammare)

Arbitri: Niccolò Flocco di Ancona e Francesco Giorgi di Vallefoglia (PU)

Fonte: Francesco Sandroni - ufficio stampa asd Basket Fermo 

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!