La Pallacanestro Recanati conquista matematicamente i playoff

I playoff sono realtà, la Svethia Recanati porta a casa i due punti più importanti della stagione e centra il primo obiettivo societario. Con due giornate di anticipo i leopardiani conquistano l'aritmetica certezza di partecipare alla post season, resta ora soltanto da definire la posizione nella griglia playoff. Priva di Bartolucci, alla Baia Flaminia la Svethia soffre l'ottimo inizio dei padroni di casa (18-12 al 10'). Recanati serra le maglie della difesa e trova continuità in attacco grazie alle ottime prestazioni dei "piccoli" Chiorri e Federico Gelsomini. All'intervallo gialloblu avanti 28-34 e gara che vive di grande equilibrio grazie ad entrambi le difese e alla tanta intensità.

Il finale (60-67) premia una Svethia cinica e vogliosa di azzannare il match nel momento decisivo: per i ragazzi di coach Padovano grande prova di maturità ma soprattutto ritrovata un'ottima difesa grazie alla quale è arrivato il successo più importante della stagione. Recanati matematicamente settima, posizione migliorabile qualora i leopardiani vincessero entrambi le ultime due gare con Jesi e Montemarciano ed Urbania fallisse almeno uno dei match con Porto San Giorgio ed Umbertide. (Fonte: area comunicazione Pallacanestro Recanati)

Loreto Pesaro - Pallacanestro Recanati 60-67

Pesaro: Mariotti 3, Pesce 7, Benevelli 20, Marini ne, Bacchiani 1, Sablich 5, Rolfini 11, Foglietti 2, Campagnoli, Pierantoni 11. All. Ercolessi

Recanati: Palmieri 6, Chiorri 16, Gabrielloni ne, Gelsomini F. 13, Corvatta ne, Principi 13, Sabatini 4, Accattoli ne, Ottaviani 2, Peric 9, Gelsomini L. ne, Pezzotti 4. All. Padovano

Parziali: 18-12, 10-22, 20-16, 12-17.
Progressivi: 18-12, 28-34, 48-50, 60-67.
Usciti per 5 falli: nessuno

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!