Trieste, Mario Ghiacci ''Battere Cremona per non compromettere quanto di buono fatto nelle ultime 2 gare''

Intervistato da Lorenzo Gatto, su “Il Piccolo”, il presidente dell’Allianz Trieste Mario Ghiacci ha commentato le recenti prestazioni vittoriose della sua squadra: “Con Reggio Emilia e Varese abbiamo dato due segnali importanti, ma dobbiamo avere ben chiaro il concetto che la settimana non è ancora finita. Contro la Vanoli, domani all'Allianz Dome, affrontiamo la partita più difficile di questo trittico. Cremona si esprime molto meglio di quanto non racconti la sua classifica e verrà a Trieste a giocarsi l'ultima carta per restare aggrappata al treno salvezza. Sbagliare l'approccio, scendere in campo senza la necessaria attenzione e le giuste motivazioni vorrebbe dire compromettere quello che di buono abbiamo fatto nelle ultime due partite”.

Il club ha comunque mantenuto i nervi saldi anche in un momento complicato e caratterizzato da sette k.o. consecutivi: “Vero questo, come anche che abbiamo saputo rimediare a un errore oggettivo riequilibrando la squadra con l'arrivo di Clark. Jason si è inserito bene nel gruppo e ha saputo dare, da subito, un contributo tangibile”. 

Fonte: Lega Basket

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!