Recupero, il Basket Assisi espugna il campo dell'Orvieto Basket

Un altro passo in avanti del Basket Assisi verso la zona calda play off. Questa volta è toccato all’Orvieto soccombere sotto i colpi di Caputo e compagni, intenzionati più che mai a riprendersi il terreno perduto lasciato incolto da febbraio per i noti impedimenti. Ebbene l’Assisi non demorde, al Palasport di Porano ha dimostrato tutta la sua forza, è riuscita a frenare l’impeto dei padroni di casa per 3 quarti abbondanti, rispondendo colpo su colpo e nei minuti finali ha assestato la zampata vincente, annullando definitivamente gli ultimi attacchi degli uomini di coach Semplici. Una bella partita, non c’è dubbio, ricca di capovolgimenti di fronte che ha coinvolto il numeroso pubblico presente, sempre caloroso ad Orvieto, che alla fine non ha lesinato applausi a tutte e due le formazioni.

LA GARA - Partono forte le due formazioni sospinti da due diversi desideri: l’Orvieto vuole bissate la sorprendente vittoria di una settimana fa contro la capolista Contigliano e l’Assisi vuole ritrovare la certezza dei momenti migliori e cerca continuità. Lo spettacolo è assicurato. Il 16-19 del 10’ stimola gli uomini di Semplici ad insistere nella manovra e gli ospiti a cercare la via del canestro sfruttando i centimetri del lungo Visigalli (figlio d’arte di quel Letterio Visigalli bandiera della Mens Sana Siena negli anni ‘70) anche questa volta top scorer dell’incontro e la vena offensiva di Gatto e Caputo, decisivi dalla distanza. Il braccio di ferro o se volete il tira e molla tra le due formazioni regna sovrano, anche se l’Assisi sembra avere, in certi momenti, il pallino del gioco, alla fine del secondo (31-34) e alla fine del terzo (42-45) anche se i parziali si chiudono in perfetta parità (15-15 il 2°) e (11-11 il 3°).

La svolta nel cuore del quarto e ultimo minitempo. Siamo al 36’ sul 49- 49 raggiunto con la tripla di Tafuro dall’angolo, stimola i padroni di casa, ma l’Assisi risponde in un amen con la tripla dallo spogliatoio di un imprendibile Gatto che darà il segnale per la svolta definitiva. Aperto il varco l’Assisi non si ferma più, confeziona un breack di 10-0 con Gian. Caputo (tripla) Visigalli, e Antonielli, negli ultimi 4’ minuti che costringerà l’Orvieto alla resa. Suona la sirena sul 49-59 vince l’Assisi. Applausi per tutti. Unica nota negativa l’infortunio di natura muscolare a Battistoni all’inizio del quarto periodo da valutare nei giorni a seguire. (Fonte: ufficio stampa Basket Assisi)

Recupero 2° giornata di ritorno

Orvieto Basket - Basket Assisi
49-59

Orvieto: Stella 6, Mihales 2, Lipparoni 13, Graziani 2, Pimpolari 2, Bonifazi 10, Abet 5, Tafuro 5, Ciancaleoni, Russo 4, Vecchi n.e, Cavalloro. All. Semplici

Assisi: Caputo G. 11, Gatti 9, Visigalli 22, Tosti 5, Battistoni 7, Caputo G., Intalan, Antonielli 3, Orazi, Spaccia 2. All. Godino

Parziali: 16-19, 15-15, 11-11, 7-14.
Progressivi: 16-19, 31-34, 42-45, 49-59.
Usciti per 5 falli: Lipparoni Orvieto)

 

Classifica: Serie D Umbria - Girone Unico

Squadra Pt G V P
Basket Contigliano 38 22 19 3
Atomika Basket Spoleto 32 22 16 6
Basket Assisi 30 22 15 7
Virtus Basket Terni 26 22 13 9
Pallacanestro Ellera 22 22 11 11
Nestor Basket Marsciano 22 22 11 11
Favl Basket Viterbo 20 22 10 12
Cannara Basket 20 22 10 12
Uisp Palazzetto Perugia 20 22 10 12
Orvieto Basket 16 22 8 14
Basket Gubbio 14 22 7 15
Npc Fara in Sabina 3 22 2 20
© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!