Trento, coach Molin ''Abbiamo bisogno di tornare a vincere''

Una Dolomiti Energia Trentino incolore incappa in una serata difficile al PalaDozza: contro una Fortitudo Bologna all'ultima spiaggia e un contesto ambientale caldissimo i bianconeri capitolano 89-69 in un match che finisce per tenere apertissima la lotta salvezza a tre giornate dalla fine. I ragazzi di coach Lele Molin pagano soprattutto il dominio a rimbalzi dei padroni di casa, che controllano 42 rimbalzi contro gli appena 23 dei trentini: un dato che sommato alle 15 palle perse condanna l'Aquila ad un altro ko esterno in un 2022 davvero difficile lontano dalla BLM Group Arena. Le parole di coach Molin:

"La Fortitudo ha giocato una partita migliore della nostra, in particolare dalla metà del terzo quarto in avanti: siamo tornati un paio di volte a contatto ma ci è pesato quel momento in cui abbiamo avuto in due o tre occasioni il pallone per pareggiare e sorpassare e invece abbiamo finito per innescare il loro contropiede. Correndo il campo la Fortitudo ha trovato fiducia e allungato, trovando soluzioni una volta scrollata dalle spalle la pressione: abbiamo bisogno di tornare a vincere, faremo il massimo per trovare un successo chiave a partire dalla sfida di sabato contro Pesaro".

Fonte: ufficio stampa Aquila Basket Trento

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!