VL Pesaro ''Ario Costa esempio di integrità morale e lealtà sportiva. Simbolo dello stile biancorosso''

Un nome che ha fatto la storia della Vuelle, un nome che ancora oggi rappresenta la Vuelle: alla Vitrifrigo Arena prima della palla a due di Carpegna Prosciutto Basket Pesaro – Virtus Segafredo Bologna è stata ritirata la maglia numero 14 del Presidente Ario Costa con queste motivazioni:

- per aver scritto pagine importanti della storia del club biancorosso;
- per essere esempio di integrità morale e lealtà sportiva;
- per essere simbolo dello stile biancorosso dentro e fuori dal campo

Migliaia i tifosi della Vuelle presenti alla Vitrifrigo Arena che hanno assistito all’evento dedicato al Presidente del club marchigiano.

Alcuni numeri significativi raccontano alla perfezione il legame tra l’ex pivot e la società pesarese: 12 stagioni con la maglia dell’allora Scavolini dal 1984/1985 al 1995/1996 con 431 gare disputate e 2603 punti realizzati oltre alle 193 presenze con la Nazionale e 1048 punti segnati.

Da stasera la maglia numero 14 di Ario Costa – a cui è stata consegnata un’opera dell’illustratore Luca Caimmi – è collocata al fianco della canotta numero 6 di Walter Magnifico (ritirata nel 2014) e dei vessilli relativi ai trofei conquistati dalla Vuelle.

Fonte: ufficio stampa Carpegna Prosciutto Basket Pesaro 

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!