Brutta sconfitta per la Sutor Montegranaro nel derby di Senigallia

Brutta sconfitta per la Sutor Montegranaro battuta a Senigallia dalla Goldengas per 78-49. I gialloblù non sono stati mai in partita tirando malissimo da due, da tre, e ai liberi perdendo anche il duello a rimbalzo che alla fine è stato importante. Insomma, in ambedue i lati del campo la squadra di Cagnazzo non è stata in grado di ripetere la bella prova fornita otto giorni prima con Giulianova e complice il successo di Civitanova con Cesena, adesso si ritrova al penultimo posto in classifica a due giornate dal termine della stagione regolare. I calzaturieri non hanno potuto utilizzare Botteghi per una frattura al naso rimediata giovedì in allenamento e nemmeno tanto Montanari che ha giocato in avvio poi è stato messo in panchina per un sospetto stiramento all’adduttore.

Cronaca – Dopo un avvio equilibrato, Senigallia sfruttando un fallo antisportivo di Crespi si portava avanti sul 7-2 dopo 2’30”. La Sutor in attacco faticava tanto contro l’attenta difesa proposta da Senigallia e sprofondava sul 16-4 dopo 6’.30”. Il primo periodo si chiudeva sul 27-11 per la Goldengas. Nel secondo la musica non cambiava, otto punti consecutivi di uno scatenato Terenzi portavano i padroni di casa al nuovo massimo vantaggio, 39-15 al 15’. Al riposo lungo la partita era già segnata con Senigallia avanti 46-20 e con la Sutor che al tiro da due faceva registrare un pessimo 6/23.

I gialloblù tornavano in campo nella ripresa per fare meglio invece, sprofondavano sul meno 30, 57-27 al 26’30” e al 30’ Senigallia era avanti sul 60-32. Nell’ultimo periodo Cagnazzo dava spazio ai più giovani mentre la Goldengas continuava a a segnare con regolarità raggiungendo anche il più 34 sul 77-43. La Sutor cercava di limitare i danni, ma ormai era troppo tardi e il match finiva sul 78-49 con due dati positivi, la bella prova di Korsunov e i giovani che si sono iscritti a referto. Per il resto una giornata da cancellare e da analizzare alla ripresa degli allenamenti per cercare di migliorare in quelle cose dove contro Senigallia i gialloblù sono mancati. (Fonte: ufficio stampa Sutor Basket Montegranaro)

Goldengas Senigallia - Sutor Montegranaro 78-49 (27-11, 19-9, 14-12, 18-17)

Goldengas Senigallia
: Luca Bedetti 22 (7/9, 1/1), Lorenzo Varaschin 13 (5/8, 0/0), Alberto Bedin 9 (3/6, 0/0), Davide Terenzi 8 (1/4, 2/3), Francesco Gnecchi 7 (2/5, 1/1), Filippo Giannini 6 (1/7, 1/5), Marco Giacomini 5 (0/1, 1/4), Lorenzo Calbini 4 (2/5, 0/0), Filippo Cicconi massi 4 (2/2, 0/1), Davide Rossini 0 (0/0, 0/0), Giacomo Fabbri 0 (0/0, 0/0), Giammarco Giuliani 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 14 / 22 - Rimbalzi: 44 9 + 35 (Alberto Bedin 15) - Assist: 23 (Filippo Giannini, Marco Giacomini 5)

Sutor Montegranaro
: Kirill Korsunov 17 (5/7, 2/5), Riccardo Crespi 12 (5/14, 0/0), Giorgio Galipò 7 (1/8, 1/6), Dario Masciarelli 5 (2/8, 0/3), Marco antonio Re 2 (1/2, 0/4), Matteo Barbante 2 (1/3, 0/1), Leonardo Verdecchia 2 (1/2, 0/1), Alessio Ambrogi 2 (1/2, 0/0), Fabio Montanari 0 (0/0, 0/0), Giuseppe Angellotti 0 (0/0, 0/2), Matteo Botteghi 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 6 / 16 - Rimbalzi: 34 11 + 23 (Riccardo Crespi 10) - Assist: 13 (Giuseppe Angellotti 4) 

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!