La Vanoli Cremona supera l'Aquila Basket Trento dopo 2 supplementari

La Vanoli Cremona saluta la Serie A superando dopo due overtime la Dolomiti Energia Trentino. Gran inizio dei bianconeri, bravi a sfruttare un super Caroline (13 punti e 9 rimbalzi) in contropiede e le letture di Flaccadori (3-11). Dopo un time-out chiamato da coach Galbiati, i padroni di casa si scuotono grazie a Tinkle (35 punti, 6/7 da tre e 8 rimbalzi) e al pick and roll Poeta (17 punti e 5 assist) - Dime (10-13). Dopo i canestri in risposta di Flaccadori (18 punti e 8 assist) e Reynolds (13 punti e 9 rimbalzi) al ferro, Juskevicius (23 punti e 7 assist) e soprattutto Dime (14 punti e 16 rimbalzi) a rimbalzo in attacco permette a Cremona di mettere la testa avanti per la prima volta nel match sul 19-18. Mezzanotte dalla lunetta riporta però avanti Trento al termine del quarto di apertura con i tagli del 19-23.

L’equilibrio ha la meglio anche in avvio di secondo periodo con Conti e Ladurner a segnare per Trento e i voli di McNeace e Sanogo a replicare per Cremona (32-31). Anche avvicinandosi all’intervallo lungo, le squadre si scambiano sorpassi e controsorpassi con Sanogo e Williams protagonisti, prima che Caroline e Reynolds sigillino il secondo periodo con le triple del 38-44 Trento. In avvio di ripresa, la Dolomiti Energia prova a scappare sul +9 con la bomba di Williams (16 punti e 6 rimbalzi) ma Poeta da vicino e Juskevicius da tre punti gli rispondono subito (49-49). Superata la boa di metà terzo periodo, Flaccadori si fa sentire in penetrazione e assieme a Forray (14 punti) propizia per il +5 Trento. Un gran Tinkle infallibile da qualunque distanza, comunque sia, tiene lì la Vanoli, grazie anche alle incursioni di McNeace e Sanogo (63-65 dopo 30’).

Nel quarto periodo ci prova invece Johnson a lanciare l’allungo bianconero ma, ancora una volta, la Vanoli con Tinkle e Juskevicius; quest’ultimo prima pareggia a quota 71 e poi segna la tripla del sorpasso a 6’ dal termine. Trento reagisce siglando un 7-0 di parziale principalmente a marca Williams nei pressi del ferro avversario ma Juskevicius porta la sfida sul 77-78 entrando negli ultimi due minuti di partita. Flaccadori dalla lunetta riesce a mettere 2 lunghezze di distanza tra le squadre ma Poeta inventa poi la magia segnando una tripla da nove metri e subendo anche il fallo. La Vanoli, tornata così avanti sull’82-80, viene però gelata dal jumper di Flaccadori che pareggia i conti a un paio di secondi dal termine. Nelle ultime azioni dei regolamentari, Dime prima commette fallo in attacco e poi stoppa Williams.

Nell’overtime, Juskevicius e il giovane Gallo (8 punti) segnano i canestri da lontano che provano a far scappare Cremona ma Bradford (14 punti) e i suoi 1vs1 tengono l’equilibrio (90-89). Entrando negli ultimi due minuti del tempo supplementare, Williams fa anche mettere la testa avanti alla Dolomiti Energia ma Juskevicius gli risponde prima segnando una bomba e poi propiziando la tripla di Tinkle del 96-91. La formazione di coach Molin però non muore mai: Flaccadori in penetrazione e Reynolds da tre punti pareggiano di nuovo i conti a 10” dalla fine. Poeta fallisce il tiro della vittoria e così si va al secondo tempo supplementare.

Tinkle e Flaccadori si scambiano subito dei botta e risposta, prima che la penetrazione di Juskevicius e il jumper di Tinkle portino Cremona sul 104-100. Flaccadori e Caroline falliscono poi i colpi del riaggancio e Tinkle segna ancora da tre punti per regalare il +7 alla Vanoli e chiudere la contesa. L’ennesima tripla di Reynolds non riesce più a ricucire le distanze e i lombardi così salutano la Serie A con il sorriso. Finisce 112-105.

Per i tabellini completi CLICCA QUI

Fonte: Lega Basket

 

Classifica: Serie A - Girone Unico

Squadra Pt G V P
Virtus Bologna 52 30 26 4
Olimpia Milano 48 30 24 6
Pallacanestro Brescia 42 30 21 9
Derthona Basket 34 30 17 13
Reyer Venezia 34 30 17 13
Dinamo Sassari 34 30 17 13
Pallacanestro Reggiana 30 30 15 15
Victoria Libertas Pesaro 28 30 14 16
Pallacanestro Trieste 2004 28 30 14 16
Treviso Basket 24 30 12 18
Pallacanestro Varese 24 30 12 18
New Basket Brindisi 24 30 12 18
Napoli Basket 22 30 11 19
Aquila Basket Trento 22 30 11 19
Fortitudo Bologna 18 30 9 21
Basket Cremona 16 30 8 22
© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!