Bramante, coach Nicolini ''Andiamo a Chieti pronti a giocarci le nostre possibilità''

Coach Massimiliano Nicolini ha commentato Gara 1 persa in casa dal Bramante Pesaro contro la Magic Basket Chieti. Queste le sue parole:

"Complimenti alla Magic Chieti e a coach Ambrico per l'ottima prestazione espressa in campo. Da parte nostra un terzo quarto incomprensibile in cui siamo andati completamente fuori giri con giocate in attacco affrettate, fuori equilibrio con pochissima circolazione della palla a cui non siamo riusciti a far fronte con una prestazione difensiva adeguata subendo tutta la pericolosità di Chieti sia sul perimetro ma anche dentro l'area. Il parziale di 13-28 è stato pesante da assorbire. Nel quarto periodo abbiamo reagito riuscendo ad arrivare a -4 ma evidentemente esaurendo le poche energie per essere lucidi nei possessi decisivi.

Non è mia abitudine commentare la conduzione arbitrale ma questa sera ci è sembrato applicato un metro di valutazione poco comprensibile e abbastanza impreciso che ci ha innervosito particolarmente. Ci sono stati sanzionati 27 falli a 16 e 15 tiri liberi in più subiti possono essere ritenuti numeri piuttosto chiari. Credo che la nostra squadra non abbia mai avuto sanzionato tre tecnici nella stessa partita ed è risaputo che abbia sempre avuto un comportamento rispettoso della conduzione arbitrale. Tuttavia dovevamo fare meglio e ribadisco il pieno merito dei nostri avversari. Eravamo consapevoli della forza della Magic Chieti ma sappiamo anche che abbiamo qualità per pareggiare la serie e tornare nel prossimo weekend in casa a giocarci la bella. Recuperare energie fisiche e nervose per andare a Chieti martedì pronti a giocarci le nostre possibilità".

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!