La Virtus Bologna vince l'Eurocup e ritorna in Eurolega

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/11-05-2022/virtus-bologna-vince-eurocup-ritorna-eurolega-600.jpg

Social

Virtus Segafredo Bologna vs Frutti Extra Bursaspor 80-67
(Q1 25-12 ; Q2 41-31; Q3 62-53 )

Virtus Segafredo Bologna: Tessitori, Cordinier, Mannion, Belinelli 12, Pajola, Harvey 4, Jaiteh 13, Shengelia 5, Hackett 1, Sampson 11, Weems 13, Teodosic 21. Coach: Scariolo

Frutti Extra Bursaspor: Holland 10, Sezgun, Ozalp, Needham 11, Turen, Batuk, Al 3, Bitim 12, Andrews 6, Hayes 11, Olmaz, Dudzinski 14. Coach: Alimpijevic

Arbitri: SASA PUKL, ANNE PANTHER, EMILIO PEREZ.

1° quarto

Finale con partenza forte, quella della Segafredo. Grazie ad uno scintillante Teodosic, sia da tre che da dentro l’area con 8 nel primo quarto, imprime il proprio ritmo sin da subito. Cambi sistematici virtus in difesa e moltissime palle recuperate producono un parziale 8-0 per la virtus a dopo 4 minuti. Difesa intensa e presenza a rimbalzo offensivo caratterizzano la seconda metà di quarto. In fase offensiva grande fluidità nel muovere il pallone, andando diverse volte al tiro libero, senza mai prendere però tiri affrettati. Finisce cosi 25-12 il primo parziale.

2° Quarto

Livelli di fisicità molto alti su entrambe la perti del campo, ma per tutte e due le squadre continuano a dominare le difese in questo secondo quarto. Bursa, dopo un avvio felice, accetta i ritmi della Virtus senza trovare la via del canestro con troppa continuità. La Segafredo, grazie ad una tripla a testa di Weems e Belinelli, per un secondo break di Teodosic e compagni. Sul finire del tempo la Segafredo trova alcune soluzioni offensive che la portano sul definitivo 41-31 con cui si giunge all’intervallo.

3° Quarto

Partenza sprint della Segafredo con una tripla di Weems. Bursaspospor viaggia in lunetta con ottime percentuali. Con la costante ricerca del giocatore sotto canestro in fase offensiva, la Virtus riesce ad accumulare un discreto bottino grazie a Shengelia e Hackett che sfruttano i centimetri a loro disposizione. Due triple in fila di Teodsic fanno parziale e tagliano le gambe al morale degli ospiti che faticano a rispondere se non nel finale grazie ad una tripla di Bitin ce chiude il quarto sul 62-53 in favore Segafredo.

4° Quarto

E’ Jaiteh ad inaugurare l’ultimo parziale con un gioco in post basso. Bursaspor invece risponde, con un parziale di 6-0 che riavvicina a meno cinque la squadra di coach Alimpijevic. Con una risposta veemente, però, la Virtus allunga di nuovo sul più dieci grazie al gioco vicino canestro. Tanti, i rimbalzi difensivi conquistati dalla Segafredo che le permettono di riciclare le azioni: una tripla di Belinelli, a scardinare la difesa, fa esplodere la Segfredo Arena per il più 11. Gli ospiti provano il rientro offensivo, ma un rimbalzo di Jaiteh e una stoppata poderosa di Weems bloccano ogni tentativo.

Con il punteggio di 80-67 la Virtus Segafredo Bologna è campione di Eurocup e ritorna in Eurolega. 

Fonte: ufficio stampa Virtus Bologna

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!