Playoff G2, il Derthona Basket pareggia i conti contro la Reyer Venezia

A 48 ore di distanza, l’Umana Reyer non riesce a ripetere l’impresa a Casale Monferrato e la serie di quarti di finale con la Bertram Yachts Derthona si sposta al Taliercio sull’1-1 dopo la vittoria dei piemontesi in Gara2 per 70-58.

Tutto confermato nei roster (fuori tra gli orogranata l’acciaccato Daye) e negli starting five, cambiano solo le maglie. E l’Umana Reyer, stasera in bianco, parte benissimo: 0-6 firmato da Bramos, Tonut e Brooks in 1’30” con ottima difesa, circolazione e assist in attacco e piano partita rispettato nel rallentare i ritmi. Tortona si sblocca dopo quasi 3′ con Sanders, che si ripete appena i padroni di casa riescono a correre e a metà quarto è 6-8 dopo i canestri di Watt e Wright. Tonut con 6 di fila, l’ultimo canestro su un bell’assist di Vitali, riporta gli orogranata sull’8-14 al 7′, anche se il finale di quarto è della Bertram, che, grazie soprattutto ai rimbalzi offensivi (alla fine del periodo saranno 4), pareggia all’ultimo possesso con Cannon: 14-14.

Il primo vantaggio piemontese è firmato da Mascolo in avvio di secondo quarto, con la risposta di Vitali, che mette la prima tripla al settimo tentativo di squadra dell’Umana Reyer. Dal 16-17 dell’11’, l’attacco orogranata però si blocca e nemmeno il time out di coach De Raffaele al 13′ riesce a dare la scossa: si arriva così a metà periodo sul 20-17. Watt torna a muovere la retina dopo un rimbalzo offensivo giusto dopo il giro di boa, ma è uno squillo che non cambia l’inerzia: Daum sblocca Derthona da 3, anche in questo caso al settimo tentativo, e il break arriva all’8-0, con nuovo time out veneziano sul 28-19 al 18’30”. I primi liberi del match sono quelli del 28-21 di Watt, che si ripete schiacciando su assist di Tonut il 28-23. Primo giro in lunetta anche per Tortona, con Daum (30-23), ma l’ultimo canestro del primo tempo è quello del 30-25 di Tonut, che tocca per primo la doppia cifra.

Anche Sanders arriva a quota 10 con la tripla che apre il secondo tempo, poi Tonut segna il 6 tiro da 2 su 6 tentativi, ma quota 27 rimane ferma a lungo sul tabellone dell’Umana Reyer, così Tortona allunga a partire dall’and one di Sanders sul terzo fallo di Bramos. Cain, Wright (con pronto time out di coach De Raffaele al 24′) e Mascolo portano il punteggio sul 43-27 a metà quarto, subito dopo il bonus consumato dalla Bertram. Inizia poi una sorta di gara del tiro da 3: a segno Stone, Mascolo, Tonut, Sanders e di nuovo Tonut (che però sciupa il libero supplementare) portano il punteggio sul 49-36 al 27’30”. Sul bonus orogranata Daum mette due liberi, mentre Morgan fa 0/2, così Sanders mette al 28’30” la tripla del 54-36. L’Umana Reyer prova a ricucire con un libero di Morgan e la tripla di De Nicolao (54-40 al 29′), ma Filloy risponde prontamente sempre dall’arco, infine i liberi di Cerella chiudono il periodo sul 57-42.

Il linguaggio del corpo e la reattività di Tortona testimoniano la voglia dei padroni di casa di tenere aperta la serie anche nei primi possessi dell’ultimo quarto. Il canestro di Macura al 31′, nonostante la grandissima difesa di Cerella, riporta la Bertram a +17 (59-42), poi la panchina di Ramondino chiama time out al 32’30” per bloccare il tentativo di rientro orogranata firmato dai soliti Watt e Tonut (59-46). E ci riesce, perché al 33’30” è 63-46 con Cannon e Filloy e l’Umana Reyer continua a sbagliare troppo, anche dalla lunetta, con il punteggio sul 65-47 a metà quarto. Tonut tocca quota 24 con la tripla del 65-50 al 35’30”, Theodore si sblocca con la penetrazione del 65-52 al 36’30”, ma il ferro interno sputa poi beffardamente la tripla di Bramos per il potenziale -10 e l’and one, pur non completato, di Wright sostanzialmente chiude i conti con 3′ d’anticipo sul 67-52. C’è infatti spazio solo per aggiornare il top in carriera di Tonut nei playoff (30 punti con le due triple per il 69-58) e definire il punteggio finale: 70-58.

Bertram Derthona Tortona - Umana Reyer Venezia 70-58

Bertram Derthona: Mortellaro ne, Wright 9, Cannon 6, Tavernelli, Filloy 7, Mascolo 9, Cattapan ne, Severini, Sanders 20, Daum 9, Cain 4, Macura 6. All. Ramondino

Umana Reyer: Stone 3, Bramos 4, Tonut 30, De Nicolao 3, Echodas, Morgan 1, Mazzola, Brooks 2, Theodore 2, Cerella 2, Vitali 3, Watt 8. All. De Raffaele

Parziali: 14-14; 30-25; 57-42.

Fonte: ufficio stampa Reyer Venezia 

 

Giornata: 1° - Gara 2 - 17/05/2022

In casa Ospiti Risultato Tab
Virtus Bologna Victoria Libertas Pesaro 70 - 51
Derthona Basket Reyer Venezia 70 - 58
Pallacanestro Brescia Dinamo Sassari 85 - 91
Olimpia Milano Pallacanestro Reggiana 91 - 65

Classifica: Serie A - Playoff - Quarti di Finale

Squadra Pt G V P
Olimpia Milano 6 3 3 0
Virtus Bologna 6 3 3 0
Derthona Basket 6 4 3 1
Dinamo Sassari 4 3 2 1
Reyer Venezia 2 4 1 3
Pallacanestro Brescia 2 3 1 2
Victoria Libertas Pesaro 0 3 0 3
Pallacanestro Reggiana 0 3 0 3
© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!