Recupero, il Basket Spello Sioux vince lo scontro diretto contro la Virtus Bastia

Partita bella, vibrante e soprattutto ben giocata, merito delle due squadre che hanno interpretato al meglio il copione della gara che metteva in palio il primo posto di questa regoular season. Si inizia con un minuto di raccoglimento per ricordare la scomparsa del papà di Bernardo Bruschi. Partono meglio gli ospiti ben orchestrati da Mazzotti che favorisce subito un minibrek di marca Virtus, gli Indiani faticano a trovare i giusti ritmi con Momi che si mette in proprio e si incarica di colpire per due volte consecutive dai 6.75; subito bene anche il neo Sioux Antonio Babucci al suo esordio in maglia Indians che segna due canestri molto importanti perché consentono di ricucire il gap e stoppano il tentativo di fuga degli avversari. Alla sirena del primo quarto siamo però sotto di 4 (15-19).

All'inizio della seconda frazione la grande difesa a tutto campo decide il match, gli Indiani recuperano preziosi palloni e trovano in Luca Lupparelli (6 pt) e Cristiano Floridi (4 pt) ottimi terminali offensivi, con la difesa Virtus battuta sistematicamente sia da sotto che da fuori; a questo punto Lorenzo Finauro decide di dare un'impronta sensibile segnando gli ultimi 7 punti del quarto, compresa una bomba siderale da centro campo confezionata negli ultimi due secondi, uscendo dal time out appositamente chiamato da coach Buono. Si va al riposo lungo con i ragazzi avanti di 5 (38-33).

L'effetto difesa prosegue anche nel terzo quarto con la zone-press che da veramente fastidio agli ospiti; in attacco arrivano le triple di Silvestri, Capitan Capezzali, Buono e Cappe a dare il massimo vantaggio che tocca i 17 punti. Pellicani e Bonacci non ci stanno e con due bombe danno un piccolo segnale di ripresa per gli ospiti, alla sirena del terzo quarto il tabellone ci dice che i padroni di casa sono ancora saldamente avanti (63-51). Coach Calisti tenta il tutto per tutto ed ordina il pressing nei dieci minuti finali che si giocano a ritmo sostenuto con grande dispendio di energie da ambo le parti, forse manca un po' di lucidità ma gli Indiani sono bravi a gestire la palla, Luca Trottini si alza dall'angolo per infilare una grande tripla imitato subito dopo da un ottimo Silver, mentre Cristiano Momi infila quattro liberi molto importanti per continuare a tenere a distanza gli ospiti.

Si finisce nell'entusiasmo del numeroso pubblico presente che accoglie alla sirena finale una vittoria (81-65) più che meritata, arrivata al termine di una partita quasi perfetta contro un avversario forte, esperto e determinato. Ora ci aspetta un'altra battaglia nel secondo recupero di sabato sera con Spoleto ma questa prestazione ci deve regalare la consapevolezza e soprattutto la fiducia che possiamo giocarcela con chiunque. Poi sarà clima playoff dove tutto si annulla e dove conterà soltanto vincere. (Fonte: Basket Spello Sioux)

Basket Spello Sioux - Virtus Bastia 81-65

Spello: Momi 10, Berazzi 4, Innamorati, Finauro L. 16, Buono D. 9, Sereni, Floridi 4, Lupparelli 6, Trottini 3, Capezzali 7, Silvestri 13, Babucci 9. All. Buono G.

Bastia: Pellicani 8, Cesari 2, Bonacci 6, Calzoni 11, Matteucci 4, Meniconi, Mazzotti 11, Balani 9, Canfora 5, Cagliesi 7, Coraggi ne, Saioni 2. All. Calisti

Parziali: 15-19, 23-14, 25-18, 18-14.
Progressivi: 15-19, 38-33, 63-51, 81-65.
Usciti per 5 falli: Buono D. (Spello)

 

Classifica: Promozione Umbria - Girone Unico

Squadra Pt G V P
Basket Spello Sioux 44 24 22 2
Virtus Bastia 42 24 21 3
Pallacanestro Giromondo Spoleto 40 24 20 4
Asd Flyers 34 24 17 7
Basket Leoni Altotevere 30 24 15 9
Pallacanestro Perugia 30 24 15 9
Basket Passignano 24 24 12 12
Bastia Basket School 22 24 11 13
Castello Basket 2020 14 24 7 17
Basket Club Fratta Umbertide 12 24 6 18
Ternana Basket 12 24 6 18
Basket Gualdo 96 6 24 3 21
Deruta Basket 2 24 1 23
© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!