Finale G3, l'Olimpia Milano allunga nel 2° tempo e conquista il 2-1 contro la Virtus Bologna

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/12-06-2022/finale-olimpia-milano-allunga-tempo-conquista-virtus-bologna-600.jpg

Social

A|X Armani Exchange Milano - Virtus Segafredo Bologna 94-82
(Q1 31-27; Q2 48-45; Q3 78-68)

A|X Armani Exchange Milano: Melli 22, Grant 14, Rodriguez 8, Ricci, Biligha 2, Hall, Baldasso 3, Shields 19, Alviti ne, Bentil 8, Hines 6, Datome 12. Coach: Messina

Virtus Segafredo Bologna
: Tessitori ne, Cordinier 3, Mannion ne, Belinelli 14, Pajola , Alibegovic 3, Jaiteh 8, Shengelia 10, Hackett 18, Sampson 5, Weems 7, Teodosic 14. Coach: Scariolo

Arbitri: LANZARINI S. – MAZZONI M. – ATTARD B.

1-1, questo il primo verdetto delle due gare della serie Finale Playoff alla Segafredo Arena, ora la sfida si sposta al Forum di Assago dove la Virtus Segafredo Bologna sarà di scena oggi e martedì 14 giugno per Gara-3 e Gara-4. Partono subito forte i padroni di casa che dall’arco provano a strappare il primo vantaggio della gara, Teodosic e Weems rispondono presente prima che Bentil penetri e schiacci il canestro del +7, la difesa biancorossa impedisce una circolazione di palla pulita, ne approfitta Shields che appoggia il +9 e costringe la panchina virtussina al time out (19-10) dopo 5′ di gara. Jaiteh sotto le plance prova a tenere a contatto i bianconeri ma Datome (2/2) e Melli, dalla media, stoppano momentaneamente il tentativo di rimonta toccando il +11 (25-14).

Cordinier e Shengelia piazzano il break che riporta a soli due possessi di distanza Bologna, Sampson chiude il gioco da tre punti e Belinelli trova la prima tripla della gara che vale ora il -2, Hackett trova altri due punti prima che Biligha riesca a trovare il canestro che chiude i primi 10′ di gioco sul punteggio di 31 a 27. Inizio di secondo quarto che vede protagonisti Weems e Hackett, segnano, mettono in apprensione la difesa avversaria e producono il primo vantaggio della gara (31-32), Coach Messina ferma subito il gioco, ma al rientro in campo Teodosic allunga di nuovo il vantaggio sfruttando la marcatura blanda nel pitturato meneghino.

Melli prova a fermare riportando Milano in parità (36-36), ora è l’Armani a guidare l’inerzia della gara, riprende il vantaggio della sfida e si porta sul +6 a 3′ dall’intervallo lungo (44-38). Altro tentativo di allungo dei padroni di casa questa volta stoppato da Teodosic da tre e da Shengelia che a i liberi fa 2/2, primi 20′ di gioco che si chiudono sul punteggio di 48 a 45. Terzo quarto che si apre con le triple di Datome e Teodosic, Shengelia e Jaiteh dettano legge sotto le plance e la Virtus ritorna a -1 (53-52), tripla di Melli che trova in Hackett la pronta risposta dalla lunetta (2/2), il capitano dell’Olimpia e Shields provano ad allugare il vantaggio ma è ancora una volta Hackett a fermare tutto ai liberi e a riportare a -5 la Segafredo a 4′ abbondanti dalla terza sirena (61-56).

Belinelli segue l’esempio del suo compagno e mette la tripla, altra risposta dall’arco di Melli, gara viva, vibrante che non ha ancora un padrone definito, a meno di 3′ dalla fine la Virtus è a solo tre lunghezze di distanza dai suoi avversari (66-63), le triple di Melli e Baldasso strappano il +8 e costringono la panchina della Segafredo al time out, Sampson penetra e segna, ma i padroni di casa spinti dal proprio pubblico mantengono a distanza Bologna e chiudono sul punteggio di 78 a 68 il terzo quarto.

Ultimo quarto che si infiamma, tecnico a Coach Messina, fallo antiportivo fischiato a Shengelia, +12 Milano (81-69), tripla di Belinelli, assist di Teodosic per il capitano che appoggia a canestro, Baldasso ferma irregolarmente Hackett, mentre ancora una volta il play serbo pesca Belinelli che segna ancora, Grant prova a fermare tutto con la tripla che riporta nuovamente sul +10 l’Olimpia (86-76), la tripla di Teodosic riporta a -9 le V Nere, Hackett fa 1/2 ai liberi ma i padroni di casa tengono sempre a dieci lughezze di distanza la Virtus quando mancano 2′ e 36” alla fine del match (92-82). Non c’è più tempo per l’ultima rimonta, Gara-3 è dell’Olimpia Milano, punteggio di 94-82 alla sirena finale.

Fonte: ufficio stampa Virtus Bologna

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!