L'ItalBasket verso l'amichevole contro la Slovenia di Doncic. Pozzecco ''Per me sarà un’emozione grande''

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/24-06-2022/italbasket-amichevole-slovenia-doncic-pozzecco-unemozione-grande-600.jpg

Social

“Abbiamo grande considerazione e rispetto per una delle Nazionali più forti al mondo”. Ha esordito in questo modo il Commissario Tecnico della Nazionale Gianmarco Pozzecco a 48 ore dal match contro la Slovenia, che proprio pochi minuti prima della conferenza stampa di presentazione ha annunciato la presenza sul parquet di Luka Doncic sabato sera all’Allianz Dome. Un altro grande motivo, la disponibilità del fuoriclasse dei Dallas Mavericks, per assistere dal vivo o su Sky Sport Uno, ad una gara che nelle prossime ore finirà per registrare il sold-out.

La gara è organizzata per la FIP da Master Group Sport.

“Per me sarà un’emozione grande – ha detto il CT Pozzecco – perché esordire sulla panchina Azzurra e per di più nella mia città è qualcosa che non immaginavo neanche lontanamente. Sarà complicato vedere tante facce amiche ma questo è l’inizio di un percorso importante e alla palla a due proverò a dimenticare tutto per dedicarmi solo al campo. Il mio obiettivo è quello di avvicinare il più possibile la Nazionale alla gente, spingendo anche i miei giocatori a farlo. Per quanto riguarda l’aspetto tecnico, sono convinto che serva un’identità di gioco precisa a prescindere dai giocatori che avremo la possibilità di convocare. Questo è ciò che ci siamo prefissati con il mio staff tecnico fin dal primo giorno”.

Il Capitano sarà Amedeo Della Valle: “Per tanti di noi giocatori – ha detto – Gianmarco Pozzecco è stato un idolo. Ora siamo ai suoi ordini e siamo molto contenti. In campo come sempre proveremo a fare il massimo stimolati anche da un’avversaria che non scopro certo io. Sarà un primo match stagionale molto difficile ma allo stesso tempo molto stimolante. Una di quelle partite che tutti vorrebbero giocare”.

“Siamo felici di essere a Trieste in una piazza così importante e per una amichevole di assoluto prestigio - ha dichiarato Antonio Santa Maria, Direttore Generale di Master Group Sport. Ringrazio il Comune, l’ASD Jadran, la Federazione Slovena e la Federazione Italiana Pallacanestro per il continuo supporto. Sono in vendita gli ultimissimi biglietti sul sito Vivaticket per una Allianz Dome da tutto esaurito per uno spettacolo che anticiperà quello degli Europei di Milano che si svolgeranno dal 2 all’8 settembre”.

A proposito di EuroBasket 2022, il CT Pozzecco ha lanciato un appello a tutti gli appassionati di basket in vista delle gare di Milano: “Da giocatore non ho mai avuto la possibilità di vivere un grande evento come l’Europeo in casa ma sono contento di farlo ora da allenatore e ancor più felice che possano farlo i miei ragazzi. Ci servirà l’aiuto e il calore dei tifosi, e più sarà alto il numero di persone che verranno a tifare per noi, più grande sarà la spinta di cui beneficeremo. Questo è un evento che manca all’Italia da più di 30 anni e sono certo che riusciremo a riempire il Milano Forum”.

“Siamo grati alla città di Trieste – ha detto l’allenatore della Slovenia Aleksander Sekulic – che sappiamo essere una città di basket, alla Federazione Italiana Pallacanestro e alla società Jadran che insieme ci hanno fornito la possibilità di prepararci. Credo che la gara sarà uno spettacolo e lo sarà certamente anche il palazzetto che dovrebbe essere gremito. Sono contento di poter avere la squadra al completo anche perché dovremo sfruttare ogni occasione per farci trovare pronti per le gare di qualificazione”.

“Sappiamo che la Nazionale italiana è una squadra di grande qualità – ha detto Zoran Dragic, a Trieste nel 2019 – e per noi è un test importante. Conosco bene questo ambiente e mi aspetto una grande atmosfera al palazzetto. Giocherò per la prima volta insieme a mio fratello Goran e a Luka Doncic e sarà un’esperienza nuova. Sono felice di far parte di questa Nazionale e non vedo l’ora di giocare. Mi godrò ogni momento”.

All’inizio della conferenza stampa, il Sindaco di Trieste Roberto Dipiazza ha dato il benvenuto in città alle due squadre: “Sarà un match bellissimo, non c’è dubbio, tra due grandi squadre. Faccio un caloroso in bocca al lupo ad entrambe le formazioni non solo per questa gara ma anche per tutti gli impegni estivi. È per me motivo di orgoglio vedere un triestino doc come Gianmarco Pozzecco alla guida della Nazionale”.

Il saluto della FIP è arrivato tramite le parole del Presidente del Comitato Regionale Friuli Venezia Giulia Giovanni Adami: “Il legame tra Italia e Slovenia, soprattutto nel basket, è più forte che mai. In questi giorni anche altre selezioni Azzurre sono state o saranno impegnate contro gli sloveni: non solo la nostra Nazionale maggiore maschile ma anche la Senior femminile pochi giorni fa a Cividale e l’Under 20 femminile a Folgaria. Un grande ringraziamento va a tutte le persone che insieme hanno lavorato per organizzare questo evento”.

Fonte: ufficio stampa Fip 

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!