Colpo Thunder Matelica: ufficiale la firma il pivot Andrea Iob

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/07-07-2022/colpo-thunder-matelica-ufficiale-firma-pivot-andrea-600.jpg

Social

La Halley Thunder Matelica comunica con grande piacere di aver raggiunto l’accordo con la nuova giocatrice Andrea Iob per il prossimo campionato 2022/23 di serie A2 femminile di basket.

Pivot di 182 centimetri, classe 2000, Andrea Iob è nata a Gemona del Friuli (Ud) ed è reduce da due campionati consecutivi nel campionato di A2 (girone Nord) con l’Alperia Bolzano, dove ha prodotto 2,5 punti e 3,2 rimbalzi nel 2020/21, quindi 2,7 punti e 2,3 rimbalzi nell’ultima stagione 2021/22 (in entrambi i casi raggiungendo la salvezza ai playout). In precedenza aveva giocato alla Futurosa Trieste in serie B.

Le dichiarazioni di coach Orazio Cutugno: «Abbiamo deciso di puntare su Andrea che ha già esperienza in serie A2, ma che da subito ci ha dato l’impressione di una ragazza che vuole continuare a migliorarsi per affermarsi a questo livello. Ha trasmesso sin dai primi contatti un’energia positiva che ci fa piacere accogliere all’interno del nostro gruppo».

Le parole di Andrea Iob: «Non conoscevo la Thunder, poiché ho sempre giocato a nord, ma devo dire che fin dal primo contatto con il coach e dopo aver dato un’occhiata a Matelica, che mi è parso un posto molto carino, è scattato un “feeling” naturale e la decisione di venire è stata rapida. Che giocatrice sono? Posso definirmi un tipo competitivo, mi piace giocare per ottenere dei risultati. Ci metto sempre tanto impegno, sia in partita sia in allenamento, fornendo un contributo probabilmente maggiore in difesa e a rimbalzo che in attacco. I due campionati a Bolzano, team che mi ha dato la possibilità di esordire in A2, sono stati anni di crescita: ora intendo proseguire qui a Matelica. Ci vediamo per il raduno ad agosto».

Fonte: Ferruccio Cocco - Ufficio Stampa Thunder Basket Matelica 

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!