La Nazionale U23 batte il Canada al Globl Jam. Sabato sera semifinale contro il Brasile

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/08-07-2022/nazionale-batte-canada-globl-sabato-sera-semifinale-brasile-600.jpg

Social

L’Italia più bella vista finora al Mattamy Athletic Centre di Toronto batte i padroni di casa del Canada per 79-72, chiudendo al secondo posto la prima fase del GLOBL JAM. Il miglior realizzatore Azzurro è stato Guglielmo Caruso con 14 punti. In doppia cifra anche Federico Zampini con 13 punti e Liam Udom con 12 punti. In Semifinale (9 luglio, ore 20.10 in Italia. Live su Twitch Italbasket) gli Azzurri incontreranno il Brasile, che nel pomeriggio aveva sconfitto gli Stati Uniti 73-71. L’altra Semifinale sarà Canada-USA (ore 3.10 in Italia).

Dopo una partenza in sofferenza, dovuta all’energia messa in campo dai nordamericani, imbattuti finora nel torneo, la squadra di Ramondino ha dunque preso minuto dopo minuto confidenza con la gara e, mettendo in mostra un super secondo tempo, ha ribaltato il -12 della prima metà gara portando così a casa la seconda vittoria al GLOBL JAM dopo quella contro gli Stati Uniti.

Così coach Ramondino: “La squadra ha disputato una partita di alto livello. Dal punto di vista della coesione, dell’atteggiamento. Tanti giocatori hanno fatto un passo in avanti come presa di responsabilità. Vittoria in cui la leadership, l’attenzione, la condivisione sono emersi in maniera evidente”.

Queste le parole di Guglielmo Caruso, top scorer con 14 punti: “Abbiamo prodotto una prestazione di carattere. Rigiocare dopo una sconfitta, come quella subita contro il Brasile nella seconda giornata, è sempre difficile. Siamo cresciuti nel secondo tempo, abbiamo ascoltato le indicazioni dello staff, e avuto un atteggiamento propositivo e con qualcosa in più dal punto di vista tecnico e tattico, che alla fine ha fatto la differenza. L’abbiamo vinta di squadra”.

A tifare gli Azzurri questa sera al Mattamy Athletic Centre c’erano anche Lorenzo Insigne e Domenico Criscito, da poco a Toronto per la loro nuova avventura nella Major League Soccer.

Parte forte il Canada che, con Guerrier e Bediak, si porta sul 17-5 a metà quarto d’apertura. Seppur con qualche grattacapo di troppo sotto le plance, l’Italia ha il piglio giusto e con attenzione accorcia il gap con Caruso e Okeke, prima che la tripla di Palumbo chiuda il quarto 16-23.

Gli Azzurri continuano a spingere trovando con Sarto il -4 (23-27). I nordamericani hanno però i centimetri per reggere botta, e anzi predominare, nei rimbalzi, e proprio nel pitturato ritrovano la doppia cifra di vantaggio a 5’ dal rientro negli spogliatoi. La squadra di Ramondino ha il merito di rimanere aggrappata alla partita, ancora una volta ricucendo lo strappo fino al -6 di metà gara (32-38).

È ancora più brillante l’Azzurro che torna in campo nel secondo tempo. Sempre partendo dalla difesa che ora concede davvero poco ai canadesi, l’Italia prende fiducia in attacco, ruba possessi e dall’arco prima impatta con Zampini (42-42) e poi mette la freccia con Udom (47-45). E’ la scossa attesa, che sblocca gli Azzurri, e intimorisce i nordamericani, ora frettolosi dalla lunga distanza e murati sotto canestro. E’ un quarto da 21-11, giocato con attenzione e rabbia dall’Italia, e che attribuisce alla squadra di Ramondino un vantaggio di 4 punti con ancora 10 minuti da giocare (53-49).

L’Italia non si accontenta. Anzi, crea gioco con tutti i suoi interpreti, e tutti contribuiscono al dilatarsi della forbice (72-60) che mette al sicuro il risultato a 2 minuti dalla fine. Per arrivare primi nel girone sempre uno scarto di 9 o più punti, ma il terzo tempo di Miller chiude la gara 72-79.

Canada - Italia 72-79 (23-16, 15-16, 11-21, 23-26)

Canada: Smith* 17 (2/5, 3/5), Patterson 4 (2/2, 0/1), Miller* 7 (2/7), Barthelemy 5 (1/2, 1/2), Carr* 13 (3/9, 1/1), Guerrier 7 (2/2, 1/7), Nembhard 4 (1/4, 0/2), Bediako 4 (1/1), Miller* 4 (2/4, 0/2), McChesney (0/1 da tre), Jongkuch, Kennedy* 7 (3/6). All. Mitchell

Italia: Anumba* 6 (2/3), Sarto 5 (1/1, 1/3), Palumbo 9 (1/1, 1/5), Bartoli 4 (2/2, 0/1), Zampini* 13 (1/7, 3/5), Esposito* 8 (2/3, 1/4), Ladurner* 6 (3/7, 0/1), Udom* 12 (2/4, 2/8), Caruso 14 (5/8, 0/1), Okeke 2, Ebeling (0/1), Filoni ne. All. Ramondino

Tiri da due Can (19/42), Ita (19/37); Tiri da tre (Can 6/21), Ita (8/28); Tiri liberi Can (16/21), Ita 17/19; Rimbalzi Can 38 (Bediako 7), Ita 41 (Ladurner 7); Assist Can 19 (Carr 7), Ita 21 (Palumbo 7).

Usciti 5 falli
: nessuno
Arbitri: Saunders (Can), Bonner (USA), Toppings (Can)

Fonte: ufficio stampa Fip 

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!