L'Italbasket sfida la Francia in amichevole. Coach Pozzecco ''E' una delle prime 3 squadre al mondo''

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/12-08-2022/italbasket-sfida-francia-amichevole-coach-pozzecco-prime-squadre-mondo-600.jpg

Social

“La Francia è fra le tre squadre più forti al mondo. Una sfida impegnativa, che ci metterà di fronte ad un ostacolo di spessore. Nella crescita di questo team, come nella vita, saper affrontare gli ostacoli è importante”. Queste le parole del CT Gianmarco Pozzecco sulla gara amichevole fra l’Italia e la Francia, in programma all’Unipol Arena di Casalecchio di Reno (Bologna), domani, 12 agosto, alle ore 20.30 (diretta su Sky Sport Arena).

Nella storica Biblioteca Salaborsa di Bologna si è consumata la Conferenza stampa di presentazione della prima delle quattro amichevoli dell’estate Azzurra, alla quale hanno partecipato, oltre a coach Pozzecco, anche il Capitano degli Azzurri Luigi Datome e il direttore generale di Master Group Sport Antonio Santa Maria.
L'appuntamento rientra nel cartellone degli eventi sportivi, sostenuto dalla Regione Emilia-Romagna, per la valorizzazione del territorio e l'attrattività turistica.

“Non sarà semplice giocare contro i transalpini – continua il CT dell’Italbasket – e forse non siamo ancora al livello della squadra di coach Collet. Ma la capacità di saper vincere e saper perdere è fondamentale per poter affrontare una manifestazione importante, come quella dell’Europeo che stiamo preparando. Sarà comunque stimolante per i ragazzi affrontare una squadra composta da tanti campioni e tanti giocatori NBA. E mi auguro di avere, come credo, il supporto del pubblico”.

Alle parole di Pozzecco fanno eco quelle di Datome: “Il momento del raduno è sempre bello. Ma dopo un po’ sale la voglia di scendere in campo e giocare. La Francia ci mostrerà gli aspetti su cui fare attenzione se vogliamo fare bene all’Europeo. A Milano (nel Girone C di FIBA EuroBasket 2022, ndr) troveremo squadre forti, e giocare in casa è un’emozione che vogliamo vivere al più presto. Con le Olimpiadi è stato aperto un percorso, e noi vogliamo continuare a trasmettere quel tipo di sensazioni. Il clima è ottimo, coach Pozzecco ci sta dando una grande mano, con poche regole, ma da seguire in modo preciso”.

Queste le parole di Antonio Santa Maria, direttore generale di Master Group Sport: “Siamo felici di essere tornati a Bologna, in una città così importante per il basket, per un’amichevole di grande prestigio. Ringrazio la Regione Emilia-Romagna e la FIP Emilia-Romagna per il supporto. Si preannuncia uno spettacolo assoluto che anticiperà quello di EuroBasket in programma dal 2 all’8 settembre a Milano”.

Questo il saluto di Stefano Bonaccini, Presidente della Regione Emilia-Romagna: “Ancora un appuntamento di grande sport a Bologna e in Emilia-Romagna. Un evento che conferma la vocazione sportiva di un intero territorio, sempre di più la vera Sport Valley d'Italia. Questa Regione crede e investe nello sport. Dalla pratica di base, che deve essere un’opportunità davvero per tutti, ai grandi eventi di caratura internazionale che rappresentano anche un richiamo sul piano turistico e un’occasione di crescita e sviluppo. Come questa partita Italia-Francia che ci permetterà di vedere all’opera grandi campioni, ai quali rivolgo il mio benvenuto in Emilia-Romagna. Mentre già è iniziato il conto alla rovescia per un altro straordinario evento che ci stiamo preparando ad ospitare – ancora all’Unipol Arena di Casalecchio di Reno - quale la Coppa Davis, che ritorna a Bologna dopo 46 anni, dal 13 al 18 settembre prossimi.”

Quella di domani all’Unipol Arena fra Italia e Francia aprirà la serie di quattro partite amichevoli che la Nazionale affronterà fino al 20 agosto in preparazione per gli incontri di qualificazione al Mondiale 2023 e per l’EuroBasket 2022, il Campionato Europeo che vedrà disputarsi uno dei quattro gironi al Forum di Milano dal 2 all’8 settembre.

Dopo due giorni di stop (13 e 14 agosto), la Nazionale si ritroverà nuovamente a Bologna per poi partire, nel giorno di Ferragosto, alla volta di Montpellier per restituire la visita ai Bleus (16 agosto, Arena Sud ore 20.30 in diretta su Sky Sport Action).

Sono 15 gli Azzurri a disposizione dello staff tecnico dopo che Gabriele Procida e Matteo Spagnolo sono stati autorizzati a lasciare il raduno alla fine del training camp.

Dopo le sfide alla Francia (numero 99 e 100 dal 1926), la Nazionale volerà ad Amburgo per la Supercup (live su Sky Sport): match contro la Serbia il 19 agosto e contro una tra Germania e Repubblica Ceca il 20 agosto. Le prime due gare ufficiali dell’estate 2022 saranno quelle della prima “finestra” della seconda fase di qualificazione al Mondiale 2023: 24 agosto contro l’Ucraina sul neutro di Riga in Lettonia (ore 17.30 italiane, live su ELEVEN e Sky Sport) e 27 agosto contro la Georgia al PalaLeonessa di Brescia (ore 20.30, live su ELEVEN e Sky Sport).

Il 2 settembre esordio all’EuroBasket 2022 al Forum di Milano contro l’Estonia. Poi le sfide alla Grecia (3 settembre), Ucraina (5 settembre), Croazia (6 settembre), Gran Bretagna (8 settembre). Dal 10 al 18 settembre fasi finali a Berlino in Germania.

Il match contro la Francia all’Unipol Arena è organizzato per la Federazione Italiana Pallacanestro da Master Group Sport, advisor commerciale FIP.

Fonte: ufficio stampa Fip 

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!