Nuovo colpo per la Pallacanestro Recanati: ufficiale l'arrivo di Massimiliano Naspi

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/18-08-2022/colpo-pallacanestro-recanati-ufficiale-arrivo-massimiliano-naspi-600.jpg

Social

La Svethia Recanati è lieta di annunciare l’accordo con l’atleta Massimiliano Naspi ala classe 1999 in uscita dal Tolentino Basket. Prodotto del vivaio della Stamura Ancona con la quale si mette in evidenza nelle categorie giovanili raggiungendo finali nazionali ed interzona, esordisce in un campionato senior sempre con la società del capoluogo nella Serie D della stagione 2017/2018. Nel campionato successivo è ancora protagonista con la Stamura per poi trasferirsi nel 2019/2020 in Serie D all’ABM Macerata dove soltanto la pandemia ferma la cavalcata dei biancorossi.

Nell’ultimo campionato contribuisce alla salvezza diretta del Tolentino Basket realizzando oltre 8 punti di media in 20 gare disputate. Un buon campionato che è valsa la chiamata della Svethia: “Sono molto felice ed orgoglioso dell’interessamento di Recanati – le prime parole di Massimiliano – dai primi colloqui che ho avuto con la società ho capito che c’era sintonia ed unità d’intenti. A me piace lavorare molto in palestra – continua il neo acquisto gialloblu -credo che i risultati si possano raggiungere solo col sacrificio e con il lavoro, quest’anno avrò la grande fortuna di essere allenato da un coach come Massimo Padovano che ha la mia stessa filosofia. La squadra non ha bisogno di presentazioni, giocatori come Andreani ed Amoroso non hanno nulla a che vedere con questa categoria e poter giocare ad allenarsi con loro per me sarà un grande onore. Abbiamo il dovere di fare un campionato di vertice ed io sono pronto a mettermi a disposizione del coach e dei miei nuovi compagni”.

A Massimiliano un caloroso benvenuto ed il più grande in bocca al lupo da tutta la società.

Fonte: area comunicazione Pallacanestro Recanati 

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!