La Reyer Venezia termina il ritiro battendo la San Giobbe Chiusi

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/27-08-2022/reyer-venezia-termina-ritiro-battendo-giobbe-chiusi-600.jpg

Social

Un bagno d’amore, un palazzetto gremito e una festa del basket. Oggi tra le meravigliose Dolomiti Bellunesi della Valle del Biois, l’Umana Reyer Venezia ha prima abbracciato i propri tifosi e poi disputato un’amichevole in famiglia con l’Umana San Giobbe Chiusi, cantera orogranata militante in A2. Nella tarda mattinata oltre 300 tifosi hanno incontrato i ragazzi sulla piana di Falcade dove i più piccoli hanno giocato a basket e scattato foto con i loro beniamini, mentre i tifosi intonavano cori per gli orogranata. Un momento emozionante che ha definitivamente decretato l’inizio della stagione con l’entusiasmo dei sostenitori che hanno avuto modo di conoscere i nuovi arrivati e riabbracciare la vecchia guardia.

Nel pomeriggio il PalaFalcade, gremito in ogni ordine di posto, ha ospitato il derby Umana, vinto dagli orogranata . Anche qui, sono stati gli appassionati orogranata i veri protagonisti con il proprio calore dando la carica per un inizio di stagione all’insegna dell’entusiasmo. Prima della partita scambio di omaggi tra i sindaci di Venezia e Falcade Luigi Brugnaro e Mauro Salvaterra.

Umana Reyer senza Parks, infortunato al pollice destro, Moraschini, impossibilitato a disputare amichevoli ufficiali, e i nazionali Tessitori, Spissu, Granger e Sima.

Inizio di gara equilibrato con la Reyer che conduce per tutto il primo tempo, seppur con scarti minimi. Nella prima parte di gara protagonisti Watt e Willis con Chiusi che risponde colpo su colpo. De Nicolao prova ad innescare i propri compagni e trova Watt e Freeman (due bombe). De Raffaele ruota tutti i giocatori e la panchina offre un bel contributo. 25-19 Reyer.

Nel secondo quarto inizia a farsi sentire la preparazione atletica mentre Watt stoppa e colpisce con due canestri. La gara continua ad essere equilibrata con Medford e Bolpin ottimi per i biancorossi. Nella seconda metà di periodo Willis segna quattro punti consecutivi. 41-38 Reyer all’intervallo lungo.

Medford ha la mano calda anche nel terzo quarto dove Chiusi si porta avanti. Orogranata un po’ sulle gambe, Chiusi ne approfitta. Chillo trova un canestro con fallo subito e dopo una circolazione De Nicolao trova due triple. L’Umana dimostra grande volontà di cercare il gioco di squadra. Freeman e Mbaye riportano avanti gli orogranata, 56-51.

Ancora De Nicolao a bruciare la retina avversaria. Le tripla di Medford e Brooks infiammano il pubblico. Si distingue anche Porfilio mentre De Raffaele continua a ruotare i suoi giocatori. Freeman innesca De Nicolao per due triple. I punti di Willis e Freeman chiudono la contesa. 71-63 il finale.

Umana Reyer: Ndoye 8, Venuto, Freeman 10, Bramos 2, Chillo 4, Chappelli 3, Morgillo, De Nicolao 15, Brooks 7, Minincleri ne, Willis 9, Watt 13. All. De Raffaele.

Umana Chiusi
: Braccagni, Martini 5, Raffaelli 2, Porfilio 4, Medford 20, Van Eyck 8, Bolpin 6, Possamai 8, Donzelli, Cavalloro, Candotto, Razzetto 10. All. Bassi.

Fonte: ufficio stampa Reyer Venezia 

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!