Memorial Brusinelli, la Pallacanestro Varese supera in volata la Scaligera Verona

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/17-09-2022/memorial-brusinelli-pallacanestro-varese-supera-volata-scaligera-verona-600.png

Social

Vittoria nel rush finale per la OpenJobmetis Varese nella gara di apertura del Memorial Brusinelli di Trento contro la Tezenis Verona. 84-85 il punteggio finale con i gialloblù che, dopo aver chiuso sul +10 il primo tempo (53-43), hanno subito la rimonta di Varese che nel terzo quarto ha azzerato il divario. Finale combattuto, giocato punto su punto. Decisivo il canestro di Ross, mentre i due tentativi finali di Anderson si spengono sul ferro.

Domenica la Tezenis tornerà in campo alle 18:00 contro la perdente di Dolomiti Energia Trentino – Gevi Napoli. Coach Ramagli ha dovuto fare a meno ancora di Selden, in panchina ma non utilizzato; top scorer Candussi, con 15 punti, doppia-doppia per Johnson (13 punti, 10 rimbalzi).

LA GARA

Subito ritmo alto alla BLM Group Arena. Le due triple consecutive della Openjobmetis aprono il match con la Tezenis che rimane agganciata con i tre punti consecutivi di Smith (3-6). Varese scappa, alza l’intensità in difesa con Caruso che, da sotto, mette 4 punti che valgono il 3-11. Verona si affida con continuità a Smith (7 punti dopo 7 minuti), Cappelletti mette la prima tripla e con Johnson si avvicina fino al 21-23, trovando buona intensità e fluidità in attacco. Il pareggio porta la firma di Candussi (23-23) che poco dopo, in contropiede, schiaccia il 25-23. Verona allunga ancora il parziale (20-6) e con Imbrò fissa il punteggio alla prima sirena sul 27-23.

La gara si fa equilibrata nei primi minuti con la Openjobmetis che pareggia sul 30-30. Holman è protagonista con una schiacciata spettacolare che vale il 34-32. Le percentuali in attacco si abbassano; Rosselli mette il 38-32, ma è qui che Varese torna sotto con decisione (38-37). La gara gira ancora ed è ancora la Tezenis a passare avanti. Johnson è il primo giocatore ad arrivare in doppia cifra, Verona allunga ancora nel finale di quarto con il +7 che arriva dopo i due liberi di Udom (50-43). I gialloblù bloccano l’ultimo assalto di Varese, Udom si costruisce un gioco da tre punti. Il primo tempo si chiude sul 53-43.

Due triple consecutive di Varese aprono il secondo tempo. Verona fatica in attacco sprecando quattro azioni consecutive (53-49). I gialloblù non concretizzano altre due azioni, ma fa altrettanto anche Varese. E’ Smith ad interrompere il digiuno della Tezenis, poi Cappelletti trova il canestro che vale il 57-52 ma i canestri dalla lunga distanza di Varese e la giocata Johnson-Reyes valgono il pareggio (59-59). Il sorpasso di Varese lo firma Woldetensae (62-63), si chiude sul 68-68.

Varese prova a scappare. Le triple di Brown e Johnson segnano i primi minuti del secondo tempo con Varese che trova il +4. Verona torna subito sotto, si avvicina con Candussi e si conferma con la tripla di Imbrò. E’ proprio Candussi a trovare il canestro del nuovo vantaggio gialloblù (79-77) a metà parziale. Il punteggio si blocca sull’80 pari, gli ultimi 100 secondi iniziano con Varese avanti di 1 (82-83). A 50 secondi dal termine Cappelletti è costretto a lasciare il campo per un problema al ginocchio; Casarin mette due liberi (84-83) a 24’’ dalla sirena, ai quali risponde Ross (84-85). Il doppio tentativo di Anderson, nel finale, si spegne sul ferro. Varese si porta a casa il match.

Tezenis Verona – Openjobmetis Varese 84-85

Tezenis Verona: Smith 14, Cappelletti 9, Selden ne, Holman 4, Ferrari ne, Casarin 3, Johnson 13, Imbrò 10, Candussi 15, Rosselli 7, Anderson 3, Udom 6. All. Ramagli

Openjobmetis Varese: Ross 14, Woldetensae 17, De Nicolao, Reyes 7, Librizzi, Virginio 3, Ferrero, Brown 17, Caruso 10, Johnson 17, Kouassi ne, Blair ne. All. Braise

Fonte: ufficio stampa Scaligera Verona

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!