Attila Junior, coach Scalabroni ''Giochiamo per rendere felici i nostri tifosi e regalare loro grandi soddisfazioni''

Intervista pre partita all’Head Coach Nicola Scalabroni.

È finalmente conclusa l’attesa ed è al via il campionato di Serie C Gold, abbiamo affrontato molti test amichevoli in questa pre-season, quali feedback hai ricevuto dalla squadra?
“Abbiamo fatto un ottimo mese di lavoro sia dal punto di vista mentale che fisico, abbiamo lavorato molto e con tanta costanza, voglia e cura dei dettagli. È normale che dopo un mese di lavoro la squadra stia cercando di trovare l’equilibrio migliore per andare in campo e fare buone prestazioni: siamo al 60% del nostro potenziale ma siamo pronti! I test amichevoli ci hanno fatto entrare in sintonia e hanno fatto inserire bene i tre nuovi giocatori in un gruppo già collaudato. Ma anche per i sette giocatori confermati questo è un campionato nuovo ed un livello nuovo ed è stato importante giocare contro squadre di C Gold e Serie B per capire il livello d’intensità e fisico. Siamo una matricola ma partiamo con tanti buoni propositi e con la voglia di far bene, qualificarci ai playoff e ben figurare!”

Primo incontro e già una trasferta ostica in terra umbra. Che partita affronteremo secondo te?
“Quest’anno il fattore campo sarà determinante per il campionato, vincere in casa è fondamentale per la classifica, e vincere fuori casa è quel qualcosa che ti permette di avere un’ottima posizione in classifica. È un campionato molto equilibrato e sarà difficile vincere in trasferta, le squadre umbre sono ben attrezzate, Foligno è una squadra ben preparata che ama correre e che renderà vita dura a tutte le squadre che andranno a giocare da loro.”

Quali sono i punti di forza della formazione folignate e come possiamo cercare di limitarli?
“I punti di forza di Foligno sono sicuramente il fatto di essere una squadra che ormai da anni gioca a questi livelli, con un nucleo ben organizzato e che si conosce bene, un coach che conosce benissimo il campionato. Hanno le caratteristiche di giocare una pallacanestro veloce, cercando la realizzazione nei primi secondi dell’azione. Hanno un giocatore come Tosti, un top player per il campionato e per la categoria, capace di segnare costruendo il tiro e giocando con la squadra, ed in più hanno due lunghi capaci di correre e chiudere i contropiedi. Per noi è importante fare bene nel nome di Attilio, il motivo per cui è nata questa società, e andremo sempre con quest’idea in campo. Ogni volta che scenderemo in campo sarà per lui e sarà fondamentale il calore del nostro pubblico e sapere che il Palas sarà pieno e che i nostri supporters saranno pronti a supportarci. Sarà importante anche avere il seguito della nostra tifoseria in trasferta, in un campionato dove le trasferte non sono lontane. Giochiamo anche per rendere felici i nostri tifosi e regalare loro grandi soddisfazioni!” 

Fonte: Attila Junior Porto Recanati

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!