Ufficiale, il Cus Macerata completa il roster con 7 nuovi giocatori

Sette nuovi arrivi per completare una rosa già di buon livello. Nuovi solo in parte, perché per alcuni di loro si tratta di graditi ritorni, dal momento che erano già presenti della storia del CUS Macerata.
Il primo ritorno è quello di Franco Pucciarelli, El diablo di Rio Cuarto, argentino di nascita, italiano d’adozione, spauracchio delle difese e dei compagni di squadra che non danno tutto in campo. Ala che ha nel tiro e nelle letture di gioco i suoi punti di forza, è stato assieme ad Andrea Santinelli uno dei protagonisti della grande annata CUS 2011/12, culminata con la finalissima regionale di Promozione persa negli ultimi minuti. Può vantare una grande esperienza in questo campionato, dato che ha raggiunto altre 3 finali: 2 con i Fochi (la prima persa contro la Virtus Jesi di Sly Gray, Zeppa & co., l’altra vincente contro Senigallia), una vittoriosa nelle fila dell’Edera Macerata (2010).

L’altro giocatore che torna a vestire la maglia del CUS è Andrea Iesari, dopo averlo fatto la prima volta nel 2010/11, quando giocava assieme al suo attuale coach Luciani. Nel frattempo ha collezionato esperienza nel campionato, con le maglie del Basket Pollenza e del Cus Camerino. Esterno di grande velocità e intensità da ambo i lati del campo, è un elemento che si rivela utile quando c’è da cambiare ritmo alla partita e che non dovrebbe faticare a trovare il suo spazio nelle rotazioni.

Ci sono poi giocatori che ritornano finalmente a calcare il campo dopo l’inattività forzata dovuta alla pandemia o a vicende personali. Il primo è Giacomo Cappelloni, giovane guardia di scuola Basket Macerata, già allenato da coach Luciani; dalle prime prestazioni offerte nelle amichevoli sembra non aver accumulato nemmeno un grammo di ruggine, vista la notevole quantità di palloni giocati e di rimbalzi presi, sia in attacco che in difesa. Francesco Boccuzzi, proveniente da Foggia, dopo aver passato gli ultimi anni al servizio dell’Arma dei Carabinieri, ha deciso di calcare nuovamente il parquet per servire anche nel CUS, dove sarà schierato come play-guardia. Paolo Ramazzotti, scuola Macerata ’90, torna al basket ufficiale dopo anni di inattività per motivi lavorativi. Daniele Ferrante, il più giovane del gruppo con i suoi 19 anni, in arrivo dall’Abruzzo, darà il suo contributo nel settore esterni; infine Riccardo Pietroni, ala, approdato dal CSI alla Promozione per dimostrare di potersi giocare le sue carte.

Fonte: Cus Macerata

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!