La B-Chem Porto San Giorgio reagisce nel 4° quarto ed espugna Osimo

La B-Chem vince a Osimo. Seconda vittoria della Virtus P.S.Giorgio nel campionato di Serie C Silver, che passa sul parquet del PalaBaldinelli contro i locali dell'Auximum Osimo. Partita durissima e difficilissima e portata a casa solo grazie ad un ultimo quarto di buon livello per i ragazzi di Coach Giuliani; nei primi tre periodi della gara Osimo ha disputato un'eccellente prestazione rimanendo costantemente in avanti nel punteggio con tanta difesa e buone soluzioni vicino a canestro, mentre la Virtus soffriva per un gioco senza schemi, con poca aggressività difensiva, molta superficialità, ed un approccio molle alla partita.

Tutto si decideva negli ultimi dieci minuti quando la B-Chem proponeva una strettissima difesa a zona 2-3, chiudendo il pitturato e costringendo Osimo a molti tiri dalla distanza che non andavano a buon fine, mentre in attacco i sangiorgesi finalmente trovavano la via della retina; tutto ciò portava ad un eloquente parziale di 5-19 per gli ospiti con il punteggio finale di 55-62 per la Virtus. Tanto di cappello e complimenti alla squadra osimana che ha buttato l'anima sul parquet per cercare la vittoria e, se l'avesse ottenuta, non avrebbe rubato nulla, mentre per la B-Chem c'è ancora tanto da lavorare in palestra durante la settimana e tornare con i piedi per terra perchè in questo campionato nessuno regalerà niente. (Fonte: Virtus Porto San Giorgio)

Basket Auximum - B-Chem Virtus P.S.Giorgio 55-62

Auximum: Loretani 12, Carancini 7, Carletti D. 3, Vignoni ne, Armento 9, Moretti, Belli 2, Barletta 4, Graciotti E. 8, Pozzetti 2, Graciotti R. 2, Pierucci 6. All. Carletti R.

P.S.Giorgio: Calcinari 5, Moretti ne, Nyonse 5, Stampatori 7, Alessandrini 7 Bentrand 1, Whatley 19, Quinzi 9, Milanovic ne, Bullock 9. All. Giuliani

Parziali: 12-16, 18-13, 20-14, 5-19.
Progressivi: 12-16, 30-29, 50-43, 55-62.
Usciti per 5 falli: Pozzetti (Auximum)

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!