San Marino atteso dalla trasferta di Gualdo. Coach Rossini ''Stiamo crescendo e vogliamo dire la nostra''

Tornano in campo i Titans e lo fanno di nuovo in trasferta, questa volta a Gualdo Tadino. Nella città umbra si giocherà domenica, con palla a due alle 19. Di fronte due squadre con identico record (2 vinte e 1 persa), ma con Gualdo che ha la particolarità di aver raccolto il referto rosa solo lontano dalle mura amiche. Successo esterno su Spoleto alla prima giornata, poi ko in casa con Urbania e sorriso esterno qualche giorno fa ad Ascoli.

Con coach Rossini facciamo come sempre un breve rewind all’ultima gara, il successo a Tolentino.
“Bella vittoria, tutt’altro che scontata, contro una squadra insidiosa e ostica. Rispetto alle prime due partite, da parte nostra c’è stato un approccio migliore, poi Tolentino ha reagito e si è anche portato a +7 nel secondo quarto sul 29-22. A quel punto siamo tornati sotto, concedendo sempre meno in difesa e giocando bene su Fusco e Dini. Ok il terzo quarto, poi la spallata finale con le triple di Palmieri e Frattarelli. Una vittoria importante per continuare a crescere, una buona pallacanestro nata in difesa”

Come sta la squadra?
“Il problema di Guida è in via di completa risoluzione, per il resto tutti ok. Fisicamente stiamo bene, la ‘gamba’ sta andando”

Cosa ne pensi dell’avversario di domenica?

“Gualdo è una squadra rognosa che gioca con buona intensità. Hanno in De Angelis il loro principale punto di forza, ma attorno a lui c’è un contorno fatto di giocatori che sanno prendersi sempre quello che dà la partita. Da lui passa la maggior parte delle responsabilità, ma non dobbiamo fare l’errore di difendere solo su di lui. Sarà una bella sfida, stiamo crescendo e vogliamo dire la nostra anche a Gualdo”

Fonte: ufficio stampa Pallacanestro Titano San Marino 

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!