La Benedetto XIV Cento espugna in volata il campo dell'Apu Udine

Ci ha provato fino in fondo l’Apu Old Wild West, ma alla fine a conquistare i due punti è la Tramec Cento. Le pesanti assenze e le conseguenti rotazioni corte hanno frenato i bianconeri al PalaCarnera, superati nel finale dagli emiliani per 69-72. Mvp bianconero Isaiah Briscoe, autore di 29 punti (e 30 di valutazione complessiva). Prossimo appuntamento domenica 30 ottobre alle 18.00 al PalaFlaminio contro RivieraBanca Rimini Basket.

Prima gara a “ranghi ridotti” per coach Matteo Boniciolli, costretto a rinunciare a ben cinque elementi del roster, risultati in settimana positivi al Covid-19 (Vittorio Nobile, Keshun Sherrill, Mattia Palumbo, Tommaso Fantoma e Sanou Dabo). Recuperato, invece, Briscoe inserito nel quintetto di partenza assieme a Mian, Gaspardo, Esposito e Cusin. Dopo 49 secondi Zampini sblocca l’incontro siglando la prima tripla della serata (0-3). Briscoe accorcia (2-3) e si ripeterà anche nei due successivi possessi bianconeri in risposta alle triple di Toscano e Archie (6-9). A 4 minuti e 27 secondi dalla prima sirena Esposito firma il primo vantaggio friulano (10-9), ma Cento torna subito avanti con Toscano, preciso dall’arco (10-12). Due minuti più tardi Mussini riequilibra il match (12-12) dalla lunetta (2/2, fallo di Tomassini) e a un minuto dalla fine del periodo Marks sigla il canestro del 13-16 con il quale si va alla seconda frazione.

Dopo soli sessanta secondi la Tramec incrementa il vantaggio portandosi a +5 sui bianconeri con Marks (15-20). La reazione dell’Old Wild West non tarda ad arrivare: 7-0 il parziale inflitto agli emiliani da Briscoe &co. in poco più di un minuto e nuovo vantaggio per i padroni di casa (22-20). Il team di Matteo Mecacci continua a colpire dall’arco: a metà periodo Toscano riporta sul +3 gli ospiti (24-27) e a 3 minuti dall’intervallo lungo è nuovamente Marks ad andare a segno (27-30). Gaspardo (su assist di Briscoe) ristabilisce la parità a un minuto e 20 secondi dalla fine del secondo periodo (31-31). Briscoe fa poi 1/2 dalla lunetta (fallo di Ulaneo) per il nuovo +1 bianconero (32-31) e Pellegrino chiude il primo tempo sul 34-33.

Anche in avvio di terzo quarto Zampini va a segno dall’arco ribaltando nuovamente il risultato (34-36) e si ripete qualche minuto più tardi aprendo un solco tra le due formazioni: 10-0 il parziale degli emiliani che a meno di 6 minuti dalla fine del periodo si trovano sul +8 (38-46). Briscoe prova a contenere, ma il canestro di Marks vale il +9 (42-51). Negli ultimi trenta secondi del periodo Gaspardo realizza 4 punti e consente all’Apu di arrivare all’ultima frazione a -5 (48-53).

Nei primi minuti del quarto periodo la Tramec torna sul +9 con Marks (48-57), ma tra il quarto e il quinto minuto Esposito prima realizza il canestro del 53-60 e trasforma il libero aggiuntivo (fallo di Berti, 54-60), poi riapre ufficialmente il match prendendosi il canestro del 56-60. Nel momento di maggior spinta dell’Apu, Tramec ritrova i punti pesanti di Archie e Marks (58-66). Ultimi due minuti infuocati al Carnera: Briscoe firma il 63-68 e a 54 secondi dalla fine del match firma la tripla del -3 (66-69). A 8 secondi dalla fine Berti commette il quinto fallo su Briscoe: sono 3 i liberi a disposizione della guardia Usa che non sbaglia e annulla lo svantaggio (69-69). A un secondo dalla fine però Marks realizza la tripla che consegna la vittoria alla Tramec. Al Carnera finisce 69-72.

APU OLD WILD WEST UDINE – TRAMEC CENTO 69-72
(13-16, 34-33, 48-53)

APU OLD WILD WEST UDINE: Brescianini ne, Mussini 4 punti, Mian 4, Antonutti, Gaspardo 14, Cusin 4, Briscoe 29, Esposito 7, Pellegrino 7. All. Matteo Boniciolli.

TRAMEC CENTO: Marks 28 punti, Ulaneo 3, Tomassini 6, Baldinotti ne, Kuuba, Toscano 10, Zampini 11, Berti 2, Archie 12, Moreno. All. Matteo Mecacci.

Arbitri: Vita, Lupelli, Ugolini.

Uscito per cinque falli: Berti. 

Fonte: ufficio stampa Apu Udine

 

Classifica: Serie A2 - Girone Rosso

Squadra Pt G V P
Pistoia Basket 16 9 8 1
Pallacanestro Udine 14 9 7 2
Benedetto XIV Cento 12 9 6 3
Pallacanestro 2.015 Forlì 12 9 6 3
Fortitudo Bologna 10 9 5 4
UEB Cividale del Friuli 10 9 5 4
Nuova Pallacanestro Nardò 8 9 4 5
Cestistica San Severo 8 9 4 5
Pallacanestro Mantova 8 9 4 5
Basket Ferrara 8 9 4 5
Rinascita Basket Rimini 6 9 3 6
San Giobbe Chiusi 6 9 3 6
Chieti Basket 1974 4 9 2 7
Basket Ravenna 4 9 2 7
© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!