x




La Vigor Matelica prova a sbloccarsi nel derby sul campo del Campetto Ancona

Primo derby dell’anno e primo di un trittico da brividi per la Halley Matelica, che domani pomeriggio (palla a due ore 18) è di scena al PalaPrometeo Estra per sfidare la Luciana Mosconi Ancona. Match sicuramente difficile per i ragazzi di coach Cecchini, ancora a secco di successi in questo primo scorcio di stagione e che affrontano a loro volta una squadra vogliosa di fare bottino per continuare la rincorsa ai piani alti della classifica dopo un paio di scivoloni inattesi.

Un derby che ritorna dopo quattro anni, da quella stagione 2017/2018 che segnò la promozione in Serie B del Campetto. Dell’ultima sfida, datata 26 febbraio 2018, sono però rimasti soltanto due protagonisti, uno per parte: Vissani sul fronte biancorosso, Yannick Giombini, allora giovanissima promessa aggregata al roster dorico e oggi solida realtà del team di coach Piero Coen (5,3 punti col 78% da 2 e 10,0 rimbalzi a partita). I fuoriclasse della Luciana Mosconi, però, sono certamente altri due: il play e bandiera Lorenzo Panzini, metronomo con pochi eguali nella categoria (14,8 punti col 56% da 3, 2,0 rimbalzi e 2,3 assist a partita), e la guardia da Porto Sant’Elpidio Leonardo Ciribeni, atletismo e pericolosità offensiva d’élite a questi livelli (17,0 punti col 66% da 2, 3,0 rimbalzi e 3,5 recuperate a sera).

Completa il reparto esterni l’estroso Tommaso Carnovali (9,0 punti col 50% da 3, 3,0 rimbalzi e 2,3 assist), mentre sotto le plance insieme a Giombini agisce il pivot ex Senigallia Alberto Bedin (9,0 punti e 9,0 rimbalzi a partita). Dalla panchina, i due giocatori più importanti sono il veterano play-guardia Mohamed Touré (9,3 punti col 50% da 3, 3,0 rimbalzi e 2,3 assist) e il versatile lungo Matteo Ambrosin (7,0 punti e 3,8 rimbalzi). Meno spazio lo sta trovando l’ala Nicola Calabrese (2,8 punti a partita), mentre non dovrebbe essere della partita, per un problema alla caviglia, l’altro esterno under, l’italo-polacco Nikodem Czoska.

Squadra fisica e profonda, che fa della difesa e dell’organizzazione le sue stelle polari per provare a giocare un ruolo da protagonista nel girone, ruolo che è assolutamente nelle corde della squadra biancoverde. Servirà una Halley solida e continua per tutti i 40’ per provare a fare il colpo grosso.
La gara sarà trasmessa in diretta streaming per abbonati su LNP Pass (https://lnppass.legapallacanestro.com/), aggiornamenti live sui nostri canali social: Facebook (https://www.facebook.com/halleyvigorbasket) e Instagram (https://www.instagram.com/vigorbasketmatelica/). Il match sarà trasmesso in differita lunedì alle 21 su Fm Tv (canale 75 del digitale terrestre).

Fonte: ufficio stampa Vigor Basket Matelica 

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!