La Robur Osimo invia una lettera di rimostranze alla Fip - Comitato Arbitri

G.S. Robur Basket S.S. Dil. a.r.l. comunica che nella mattinata odierna ha inviato una lettera di rimostranze alla Federazione Italiana Pallacanestro - Comitato Arbitri, in cui si chiede di visionare il video della partita di ieri da parte degli addetti e, valutandone la necessità, prendere i relativi provvedimenti affinché queste situazioni spiacevoli e lesive del valore dello sport non accadano più. Nel confermare i meriti della Upr Montemarciano, uscita vincitrice dall’incontro, G.S Robur non intende più tollerare situazioni di grave insufficienza da parte della classe arbitrale.

Come si richiede talento ai giocatori, come si richiede il massimo impegno a dirigenti e tesserati, esigiamo che gli arbitri, parte essenziale del gioco, siano adeguati alla categoria e purtroppo, il duo visto ieri al PalaBellini, Signori Talotta e Ciaralli, più volte ha confermato la non adeguatezza con scelte bizzarre da ambo i lati del campo. G.S. Robur resta inoltre vigile in merito ad eventuali provvedimenti disciplinari per l’atleta Juan Rodriguez Suppi, espulso durante il match, annunciando già da ora di esperire ricorso in caso di squalifica. 

Fonte: G.S. Robur Basket S.S. Dil. a.r.l.

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!