x




La Virtus Civitanova mantiene l'imbattibilità casalinga e continua a correre

Resta inviolato il PalaRisorgimento. Il derby tra Virtus lo vince Civitanova, piegando alla distanza una comunque combattiva Assisi che, priva dell’ex Alessandri (fermato da un problema muscolare), mette comunque i brividi ai biancoblu, soprattutto nella prima metà di gara. Che fosse una partita da non prendere sottogamba, perché gli umbri valgono molto di più dei soli 2 punti in classifica, lo sapevano tutti. E gli ospiti confermano tutto partendo alla grande nel primo quarto: Con Tommaso Capezzali a non far rimpiangere Alessandri e un Peychinov subito in palla, i rossoblu rispondono per le rime al 5-0 iniziale civitanovese allungando fino al +9 (12-21 all’8’) su una Virtus troppo brutta e svagata per essere vera. Sono i guizzi di Tyrtyshnik a dare energia agli aquilotti, che prima ricuciono e poi prendono in mano le redini del match, toccando più volte il +7 che rappresenta anche il divario di metà gara (40-33).

Civitanova cambia marcia al ritorno dagli spogliatoi. Tyrtyshnik trova due più che valide spalle in Bazani e Vallasciani e i padroni di casa schizzano subito a +14 (47-33 al 22’), Assisi ha un’ultima fiammata nelle tre triple consecutive di capitan Marco Provvidenza e si riaffaccia fino al -4 (51-47 al 26’), ma è l’ultimo brivido per capitan Felicioni e compagni, che costruiscono un parzialone di 14-0 costruendo la fuga che pare decisiva (65-47 al 30’). Sembra fatta, ma gli ospiti hanno il merito di non mollare la presa fino ai minuti finali, quando una bomba di Monacelli li scaraventa di nuovo a -17, chiudendo di fatto la contesa. C’è gloria anche per il giovanissimo Seri, che firma la tripla che fissa il punteggio sull’89-70 finale e la festa civitanovese è completa. Il Bramante Pesaro è ancora capolista imbattuta, ma la Virtus c’è e si mantiene in scia. Prossimo impegno per i ragazzi di coach Schiavi domenica prossima sul parquet del fanalino di coda San Benedetto. (Fonte: ufficio stampa Virtus Civitanova)

Virtus Civitanova - Virtus Assisi 89-70

Civitanova: Tyrtyshnik 17, Rosettani 8, Monacelli 8, Seri 3, Fermani, Ribichini ne, Ciarpella 6, Felicioni, Vallasciani 20, Abbate ne, Bazani 18, Landoni 9. All. Schiavi

Assisi: Capezzali G., Santantonio 3, Alessandri ne, Provvidenza G. 8, Provvidenza M. 13, Capezzali T. 13, Meccoli 16, Peychinov 15, Zefi ne, Landrini, Pagano ne, Ciancabilla 2. All. Piazza

Parziali: 19-22, 21-11, 25-14, 
Progressivi: 19-22, 40-33, 65-47,
Usciti per 5 falli: Tyrtyshnik (Civitanova)

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!