La Sutor Montegranaro doma Foligno e si rilancia in classifica

Grinta, carattere e qualità. Una grande Sutor vince alla Bombonera contro Foligno e raggiunge quota otto in classifica. Un match giocato a ritmi altissimi, con i gialloblu sempre avanti e gli umbri che non hanno mai mollato. MVP del match Tevin Falzon, autore di 26 punti e 18 rimbalzi, ma a vincere è stato il gruppo, dove tutti hanno dato la propria mano per portare a casa un risultato che rilancia i veregrensi nelle parti alte della classifica.

LA CRONACA

Sutor parte forte con un parziale di 6-0 ma Foligno è in partita e con un contro parziale di 8-0 ribalta il punteggio. La Sutor riprende a segnare, Foligno sbaglia molto e a metà del primo periodo il risultato è 11-8 per i gialloblu. Foligno è molto falloso e raggiunge il bonus molto presto e la Sutor ne approfitta presentandosi in lunetta molto spesso. Con gli umbri che pasticciano sotto canestro, ad approfittarne sono i ragazzi di coach Patrizio che provano a scappar via sul finale di quarto prima con un tap-in di Merlini, poi con i tiri liberi di Falzon ma una tripla di Guerrini spegne gli entusiasmi dei tifosi della Bombonera. Gli ultimi 30 secondi del quarto sono una tragedia per la Sutor, con Foligno che mette la tripla del -3 e, su palla recuperata, ne piazza un'altra per il 23-23 finale.

Secondo quarto che si apre subito con due grandi giocate di Falzon che prima segna da sotto canestro e poi prende un rimbalzo in difesa e fa un assist a tutto campo per Mordini che va a depositare a canestro per il +4. Momento positivo per i gialloblu sigillato da un tripla di Lupetti, con la risposta dall'altra parte di Pandolfi che va in doppia cifra. Ma in doppia cifra ci va anche Mordini che una tripla che fa esplodere il palazzetto. Il massimo vantaggio Sutor lo sigla Falzon e arriva al sesto minuto del secondo periodo (+9). Vantaggio che cresce per i veregrensi con Facciolà che trasforma un gioco da tre e a 3 minuti dalla fine il risultato dice Sutor 46 Foligno 35. A quel punto alza i ritmi Foligno e con un tripla di Gandolfo e una giocata di Guerrini si riporta a -5. Il secondo quarto si chiude 50-42 per la Sutor.

Nel terzo quarto parte Merlini nel quintetto ed è subito decisivo sia in difesa che in attacco con 4 punti. Foligno prova a rientrare in partita e a rosicchiare qualche punto, complice anche i tanti errori della Sutor al tiro ma Falzon prontamente respinge ogni tentativo di recupero degli umbri. Lupetti, nel frattempo, continua a far canestro da tre ad ogni tiro che prova e il terzo periodo si chiude con il risultato di 69-62.

Nel quarto quarto Foligno mette in campo la fisicità e commette molti falli, con la Sutor che si innervosisce e subisce la rimonta fino al -4 con due triple consecutive degli umbri. Prova con il time-out a scuotere la squadra coach Patrizio e i frutti si vedono con un canestro di Rupil e una tripla di Falzon. Ma Foligno non molla, spinti da Pandolfi che segna da qualsiasi posizione.

Si arriva agli ultimi 5 minuti con la Sutor avanti di 4 ma viene fischiato un fallo tecnico a Migliorelli che porta gli umbri a -3. Keep Calm, perché ci pensa Lupetti con un super canestro a ristabilire la distanza, con Merlini che sotto canestro fa da padrone. A tre minuti dalla fine, la Sutor è avanti di 9 (88-79). Con Foligno che non segna più e commette solo falli, i veregrensi allungano fino al +16 chiudendo il match con il punteggio di 95-82. (Fonte: ufficio stampa Sutor Montegranaro)

Sutor Montegranaro - Lucky Wind Foligno 95-82

Montegranaro: Lupetti 17, Verdecchia ne, Falzon 26, Facciolà 6, Migliorelli 6, Teirumnieks 3, Merlini 11, Barbante ne, Mordini 14, Mandozzi ne, Rupil 12, Catakovic. All. Patrizio

Foligno: Pandolfi Elmi 18, Metalla, Gandolfo 18, Tosti 3, Finauro, Mariotti 7, Garcia 18, Guerrini 9, Cimarelli 3, Donati 6. All. Pierotti

Parziali: 23-23, 27-19, 19-20, 26-20.
Progressivi: 23-23, 50-42, 69-62, 95-82.
Usciti per 5 falli: Migliorelli (Montegranaro); Garcia (Foligno)

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!