x




La Vanoli Cremona vince l'amichevole contro i Mantova Stings

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/10-11-2022/vanoli-cremona-vince-amichevole-mantova-stings-600.jpg

Social

Sconfitta in amichevole per la Staff Mantova che al Dlf di viale Fiume viene superata dalla Vanoli Cremona (prima in classifica nel girone Verde) per 74-60.

L’avvio è molto positivo per la Staff (che ha rinunciato precauzionalmente a Ross per un problema muscolare) che approccia la gara con grandissima intensità difensiva. L’elevata fisicità e attenzione nelle rotazioni permette ai biancorossi di convertire in canestri diverse azioni e di portarsi sul 7-1 dopo 4 minuti. Il timeout di coach Cavina non cambia le carte in tavola, con Mantova che continua a spingere senza alzare il piede dall’acceleratore in fase difensiva. Il primo canestro dal campo della Vanoli arriva solo dopo 7 minuti per il 15-4. I cremonesi crescono, ma l’attacco biancorosso non smette di girare grazie ad un ispirato Thioune e a Morgillo, col canestro del centro campano che chiude il primo quarto sul 22-11.

Nel secondo periodo di gioco, Mantova tiene sempre il pallino del gioco, ma subisce il rientro di Cremona che è abile a sfruttare alcune imprecisioni in difesa da parte della Staff. Gli Stings raggiungono il +11 (30-19 al 13’), per poi subire il graduale ritorno in partita degli avversari. Sfruttando la crescente precisione ai liberi, la Vanoli ricuce fino al sorpasso sul 31-30. Mantova reagisce con Miles e Veronesi, col tabellone che indica 37-37 al 20’.

L’attacco della Staff fatica anche all’inizio del terzo quarto, con la Vanoli che allunga fino al +6 (37-43 al 13’). Mantova prova comunque ad alzare il ritmo dell’attacco e le triple di Veronesi e Palermo tengono in carreggiata i biancorossi. La Vanoli, però, è chirurgica in fase offensiva e al 30’ conduce le operazioni per 56-47.

Nell’ultimo quarto Mantova accenna la reazione, ma manca la precisione. La Vanoli prende ancora più fiducia con Mobio e stacca definitivamente i padroni di casa fino al +14 finale.

Ora gli Stings proseguiranno la preparazione in vista della gara interna di domenica 13 alle 17 contro Udine.

Così il presidente Paolo Cenna: “Dobbiamo trasformare le energie nervose in aggressività sul parquet. Siamo stati troppo nervosi in alcune fasi dell’incontro, non va bene. Abbiamo giocato bene nei primi 20 minuti, poi nella ripresa siamo tornati ad essere quelli visti con Pistoia. Udine? Dobbiamo ripartire dall’ottimo primo quarto di questa amichevole”. 

Fonte: ufficio stampa Pallacanestro Mantovana

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!