x




La Pallacanestro Varese supera in volata la Reyer Venezia

Nonostante un match in crescendo, in particolare in un ottimo secondo tempo, l’Umana Reyer non riesce a espugnare alla ripresa dopo la sosta per le Nazionali, il parquet della sorpresa del campionato, l’Openjobmetis Varese, che la spunta in volata per 93-90.
Senza capitan Bramos (problemi cervicali), in quintetto partono Spissu, Freeman, Parks, Willis e Watt, che sblocca con due liberi in un avvio di partita con buone costruzioni, ma polveri bagnate. Anche Varese però inizialmente fatica in attacco (6-6 a metà quarto, con anche Willis e Tessitori a segno per gli orogranata). Reyes prova a trascinare i padroni di casa (11-8 al 7′), ma quando si sblocca il tiro dall’arco Spissu e Moraschini firmano il sorpasso (13-14 all’8′). In un match con tanti errori dalla lunetta, l’ultimo allungo è comunque lombardo e 10′ è 20-16.

Varese comincia meglio il secondo quarto (25-16 all’11’), con risposta orogranata affidata a Granger e Andrea De Nicolao: 25-23 al 12’30”. Anche i padroni di casa si sbloccano da 3, alternando le buone conclusioni dall’arco alle accelerazioni, così coach De Raffaele è costretto al time out sul 33-23 al 13’30”. L’Umana Reyer però continua a faticare nella costruzioni e spesso è battuta in velocità in difesa, così al 16′ è 39-27. Ci vogliono le triple di Willis e Freeman per un primo riavvicinamento orogranata (41-33 al 17’30”), poi il tempo si chiude con un gli stessi due orogranata e Brooks a rispondere colpo su colpo agli avversari, mantenendo il -8 (47-39) all’intervallo lungo.

Nonostante Varese inauguri il secondo tempo con il 49-39 di Johnson, l’approccio orogranata è completamente diverso. A dare il là è un ispirato Freeman, che apre e chiude il break che avvicina l’Umana Reyer sul 51-48 al 22’30”, poi completa il gioco da 4 per il 53-52 al 23′. Coach De Raffaele chiama time out dopo il sussulto varesino del 61-54 al 24′ e, nonostante terzo e quarto fallo di Watt in rapida successione, è di nuovo -1 (61-60) al 25’30” con le triple di Willis e Freeman. Dal 65-60 del 26’30”, Tessitori è protagonista per il pareggio a quota 65 del 27’30”, seguito dal sorpasso di Granger sul 65-67. Ritrovando la mira dall’arco, Varese riesce comunque a chiudere il quarto sul 73-69.

L’ultimo periodo inizia con lo 0-5 firmato da Brooks (tripla) e Tessitori per il 73-74 al 31′. Ross e Parks sono protagonisti di sorpasso e controsorpasso: 75-76 al 32′, che rimane sul tabellone fino al 33’30” con il 3/3 ai liberi di Parks sul quarto fallo di Brown (75-79). L’Umana Reyer alza il livello difensivo e riesce a contenere la velocità degli avversari, che non sfruttano il tecnico (4° fallo personale) a Granger anche per la bella stoppata di Brooks che, sul ribaltamento di fronte porta all’antisportivo di Owens convertito da Willis nel 77-81 a metà quarto. La partita si innervosisce (tecnico anche a Freeman) e la panchina varesina è costretta al time out sul 78-83 al 35’30”, con Ross che poi ricuce sull’82-83, quindi arriva il nuovo vantaggio dei padroni di casa sull’86-85 al 36’30”.

Il time out veneziano non ha lo stesso effetto: 88-85 al 37′ seguito dal quinto fallo in attacco di Watt. Segna Parks, 2/2 dalla lunetta di Ross, ma è di nuovo parità a quota 90, con 1’15” da giocare, con la tripla di Granger dopo grande rimbalzo offensivo di Brooks. Anche Caruso è preciso dalla lunetta al 39′ (92-90), poi arriva l’infrazione di 24” degli orogranata con la tripla di Granger che si infrange solo sul tabellone. Non vanno infine a segno né la tripla di Reyes, né il tiro del pareggio di Parks, con rimbalzo di Caruso, subito fermato col fallo, ma poi a segno solo col secondo libero: 93-90. Rimangono 2” e 3 decimi, dopo il time out orogranata, ma sulla arriva la palla persa che chiude il match. 

Varese: Ross 20, Woldetensae 14, G. De Nicolao 1, Reyes 19, Librizzi, Virginio ne, Ferrero 3, Brown 15, Caruso 8, Owens 4, Johnson 8. All. Brase

Umana Reyer: Spissu 5, Tessitori 11, Parks 13, Freeman 17, Sima, Moraschini 4, A. De Nicolao 2, Granger 8, Chillo ne, Brooks 6, Willis 12, Watt 12. All. De Raffaele

Parziali: 20-16; 47-39; 73-69.

Fonte: ufficio stampa Reyer Venezia

 

Classifica: Serie A - Girone Unico

Squadra Pt G V P
Olimpia Milano 28 18 14 4
Virtus Bologna 28 18 14 4
Derthona Basket 26 18 13 5
Victoria Libertas Pesaro 22 18 11 7
Pallacanestro Varese 20 18 10 8
Dinamo Sassari 18 18 9 9
Aquila Basket Trento 18 18 9 9
New Basket Brindisi 18 18 9 9
Reyer Venezia 16 18 8 10
Pallacanestro Trieste 2004 16 18 8 10
Pallacanestro Brescia 14 18 7 11
Scafati Basket 14 18 7 11
Treviso Basket 14 18 7 11
Napoli Basket 14 18 7 11
Scaligera Verona 12 18 6 12
Pallacanestro Reggiana 10 18 5 13
© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!