La Serie A in campo per sostenere la Giornata Internazionale Contro la Violenza sulle Donne

La Lega Basket e i club della Serie A scendono in campo per sostenere la Giornata Internazionale Contro la Violenza sulle Donne in programma venerdì 25 novembre.

Il progetto, che segue un format lanciato dalla società Derthona Basket Tortona, prevede una campagna di comunicazione digital e una specifica sui campi di gioco nelle gare del prossimo week end per sensibilizzare il grande pubblico sui principi e i valori di uguaglianza e non discriminazione manifestando il proprio NO alla violenza in ogni sua forma e in particolare sulle donne.

La campagna si lega alla triste storia della giovane ragazza iraniana Mahsa Amini picchiata a morte dalla polizia “morale” iraniana perché dal velo le sfuggiva una ciocca di capelli. Da quel momento il taglio dei capelli è diventato un simbolo globale per la lotta alla violenza sulle donne.

Nello specifico, l’iniziativa di comunicazione digital di LBA e dei suoi club prevede il coinvolgimento della fan base di LBA e di tutti i Club grazie alla quale atleti, tifosi e appassionati simbolicamente si taglieranno una ciocca postando la immagine o il video sui propri canali social. Queste attività saranno poi accompagnate da una serie di iniziative sui campi della Serie A per rinforzare il messaggio.

“Riteniamo che ogni forma di violenza vada condannata e crediamo che lo sport sia un veicolo indispensabile per dialogare con il grande pubblico – afferma il Presidente della Lega Basket Umberto Gandini - Come LBA vogliamo trasmettere tutti i valori positivi di questo sport, uno sport che è di contatto ma che per sua stessa natura mette il rispetto al centro del suo gioco. Con questa campagna vogliamo dare un piccolo contributo per trasmettere i principi di uguaglianza e non discriminazione, che sono elementi chiave del nostro movimento”.

Fonte: Lega Basket

 

© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!