x




Il Basket Venafro vince il recupero contro l'Antoniana Pescara

SIEM BASKET VENAFRO – ANTONIANA PESCARA 83-64
(20-19, 40-39, 66-49)

Basket Venafro: Capasso, Cancelli, Dekic 18, Minchella 4, De Santis R. 5, Iuliano 2, Tamburrini 22, De Santis A. 13, Romanelli, Cimorelli, De Santis G., Riverolde 19.

Antoniana Pescara: Di Fonzo 12, Corbo 3, Di Rino 2, Ciampoli, Cutolo 19, Rybalchenko, Miscione 16, Di Paolo 6, Di Giorgio 7.

La Siem Basket Venafro chiude il girone di andata con una vittoria, trionfando nel match di recupero della quarta giornata di campionato contro l'Antoniana Pescara. Fondamentale il cambio di marcia dei venafrani nella seconda parte del match, in cui hanno nettamente dominato il gioco, costruendosi il parziale finale di +19, dopo i primi 20 minuti equilibrati. La formazione di Coach Valente arriva infatti al riposo lungo sul +1, frutto dei primi due quarti in cui gli abruzzesi hanno giocato un ottimo basket e tenuto delle buone percentuali al tiro, mettendo in difficoltà i venafrani. Al rientro dagli spogliatoi è tutta un'altra storia: la Siem cresce su tutti i versanti e, trainata dai tre tenori Tamburrini, Riverol e Dekic, mette a segno un pesante parziale di 26-10 che non lascia scampo agli avversari e conduce i padroni di casa alla vittoria. Questo il commento finale di Coach Valente:

"Nei primi due quarti Pescara ha tirato con percentuali da 3 incredibili, sopra il 50% e hanno giocato molto bene. È vero che noi sicuramente potevamo fare qualcosa di più in difesa, ma è altrettanto vero che di fronte hai un avversario con cui confrontarti e loro hanno giocato molto bene nei primi 20 minuti. Al rientro dagli spogliatoi siamo cresciuti molto difensivamente e mentalmente; nel terzo quarto siamo riusciti a subire solo 10 punti e questa è stata la chiave della partita. Adesso dobbiamo assolutamente creare una serie di risultati positivi e mantenere la solidità difensiva e l'applicazione che abbiamo mostrato nel terzo periodo, dopo aver fatto due quarti non esaltanti."

La Siem chiude dunque il girone d'andata con 8 punti all'attivo, frutto delle 4 vittorie e 3 sconfitte rimediate in queste prime 7 partite. Un bilancio finale che non soddisfa Coach Valente, ma che deve essere da stimolo per fare molto meglio nel girone di ritorno:
"Se dovessi dire che il bilancio è positivo non sarei sincero e tutti quanti noi non dobbiamo ritenere il nostro girone d'andata un girone sufficiente perché 3 partite perse, di cui 2 negli scontri diretti con le squadre che ad inizio campionato pensavamo potessero essere quelle con le quali giocarcele fino in fondo, sono troppo pesanti. Avremo potuto fare meglio e, dunque, chiudere con 3 sconfitte non lo ritengo un risultato sufficiente e spero che tutto il resto della squadra la pensi ugualmente. Su questa insoddisfazione dobbiamo lavorare per crescere e fare un girone di ritorno all'altezza delle nostre aspettative."

Non si pone limiti Coach Valente che, convinto delle qualità e delle potenzialità della sua squadra e avendo a questo punto chiaro il quadro del campionato, è ora sicuro di quello che deve essere l'obiettivo da raggiungere:
"Per quanto riguarda gli equilibri, dopo aver visto tutte le squadre ritengo che nel caso in cui non dovessimo arrivare in finale sarebbe una stagione negativa."

Fonte: Francesca Cuzzi - ufficio stampa Basket Venafro

 

Classifica: Serie C Silver Abruzzo - Girone Unico

Squadra Pt G V P
Teramo Basket 22 14 11 3
Pallacanestro Farnese Campli 20 14 10 4
Torre Spes Torre de' Passeri 18 14 9 5
Basket Venafro 18 14 9 5
Atri Basket School 18 14 9 5
Pallacanestro Antoniana Pescara 1966 10 14 5 9
Basket Ball Teramo 6 14 3 11
Roseto Academy 0 14 0 14
© Riproduzione riservata
https://www.basketmarche.it/assets/img/easy_assicurazioni_728_90.jpg

Ti potrebbe interessare anche:

Segui:
su Facebook!